Musica

Si intitola “Bersagli” il primo album de La Scala Shepard

Ce ne hanno parlato parecchio durante una bella intervista di qualche tempo fa qui su The Parallel Vision e finalmente il momento è arrivato. Uscirà venerdì 25 ottobre “Bersagli“, il primo album sulla lunga distanza de La Scala Shepard, talentuosa rock band romana formata da Alberto Laruccia (voce, chitarra elettrica e acustica), Claudia Nanni (voce, synth), Lorenzo Berretti (basso, synth, voce) e David Guido Guerriero (batteria, percussioni).

Bersagli“, firmato Goodfellas, “è prendere coscienza di un pericolo mai considerato; è lo smarrimento e la frenesia del panico; il senso di immobilità di fronte alle paure, far sì che perdano il controllo che hanno su di noi; è tenere le distanze, è scontrarsi“, racconta il gruppo. “‘Bersagli‘ è la distorsione delle chitarre, gli arpeggiatori e i ritmi ossessivi; la canzone d’autore italiana e il rock britannico; il glitch della digital art e la fotografia delle nostre illusioni. ‘Bersagli‘ è il primo mattone del nostro nuovo cantiere“.

Il primo Lp de La Scala Shepard arriva dopo “Di passaggio” (2015) ed “Eureka” (2017), 2 Ep accolti molto bene da critica e pubblico che hanno permesso al quartetto romano di suonare a fianco di Tre Allegri Ragazzi Morti, NoBraino, Veeblefetzer, La Municipàl, Lodo Guenzi, Tommaso Paradiso, Eugenio In Via di Gioia, Leo Pari, Kutso, Mimosa Campironi, Meganoidi, Mèsa, Giancane, Il Muro del Canto, Gli Scontati, Etruschi From Lakota, Lucio Corsi, Nicolò Carnesi, Rosso Malpelo, Marco Coni.

Registrato negli studi Cubo Rosso Recording di Roma con la produzione di Igor Pardini e la supervisione artistica di Gianmarco Dottori, hanno contribuito alle riprese e agli arrangiamenti di sintetizzatori e tastiere di “Bersagli” Valerio Smordoni e Guglielmo Nodari.

L’album sarà anticipato dal singolo Potesse esplodere questa città”, in uscita venerdì 27 settembre sulle piattaforme di streaming e negli store digitali.

The Parallel Vision ⚭ ­_ Redazione)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...