Cultura Musica

Panta, concerto gratuito a Villa Ada prima di Manuel Agnelli

Panta, concerto gratuito al Villa Ada Festival prima di Manuel Agnelli

ragazzi-boys-panta-villa-ada-manuel-agnelli-scale-stairs-porta-door

I Panta si esibiranno tra pochi giorni al Villa Ada Festival 2022 in apertura al live di Manuel Agnelli.

La band indie rock romana conferma quindi la parabola ascendente di cui è ormai da anni protagonista e vi aspetta martedì 19 luglio per uno dei concerti a Roma che non si possono mancare.

Concerti a Roma: i Panta a Villa Ada

Il live dei Panta inizierà alle 20 e sarà un appuntamento a ingresso libero, fino a esaurimento dei posti disponibili.

Il concerto è promosso da Villa Ada e Oxfam Italia, una delle più importanti organizzazioni internazionali e quest’anno partner del Festival.

Oxfam è da sempre impegnata in prima linea nella lotta contro la povertà, le disuguaglianze, le discriminazioni di genere e il cambiamento climatico attraverso aiuti umanitari e progetti di sviluppo.

Al termine del live dei Panta, avrà inizio il concerto di Manuel Agnelli.

I biglietti per l’evento sono disponibili su Ticketone.it.

  • Formazione live:
  • Bruno Visintin – batteria
  • Davide Panetta – basso
  • Giulio Carlo Pantalei – chitarra, voce
  • Giordano Nardecchia – chitarra

“Adrenalina pura nel corpo e nelle corde”

Questo concerto è per noi lo splendido coronamento della fase iniziata registrando ad Abbey Road in primavera, che ci ha finalmente riportato live in UK, Francia e Italia” racconta la band.

Manuel Agnelli e gli Afterhours sono sempre stati tra i nostri riferimenti assoluti, abbiamo visto tanti loro concerti e poter aprire il suo attesissimo show ci mette adrenalina pura nel corpo e nelle corde“.

Farlo poi per Oxfam Italia, il cui lavoro stimiamo oltremodo, è un privilegio. Insomma, abbiamo tutto in testa ma non riusciamo a dirlo!“.

Aprile ha segnato il ritorno in Inghilterra dei Panta per le registrazioni dell’atteso secondo album.

Il 1° aprile, infatti, la band è stata il primo gruppo italiano a entrare nei celebri Battery Miloco Studios, casa dei produttori Flood (U2, Nick Cave, Depeche Mode, Smashing Pumpkins, Placebo) e Alan Moulder (Nine Inch Nails, Arctic Monkeys, Foo Fighters, Interpol, Editors).

I lavori son poi proseguiti negli studi di Abbey Road, a Londra, con il producer Paolo Violi, talento italiano di stanza in UK come sound engineer all’Abbey Road Institute con cui Giulio Pantalei, cantante della band, aveva già collaborato.

Tra i prossimi concerti a Roma, quindi, vi consigliamo di non perdere il nuovo live capitolino dei Panta in programma tra pochissimi giorni.

Panta: biografia della band

I Panta sono un gruppo indie rock. Con un immaginario che spazia dalle arti all’impegno sociale, sono riusciti in 4 anni a definire “una miscela unica nel panorama indipendente nostrano” (MTV New:Generation).

Hanno suonato in più di 300 concerti in giro per l’Italia.

Sono entrati in contatto, tra collaborazioni e aperture, con personalità come Carlo Verdone, Garbage, Samuel dei Subsonica, Turin Brakes, Motta e Andrea Ruggiero, Giorgio Canali, Capovilla e con la David Lynch Foundation.

Sono stati definiti da John Vignola su Radio1 come “la giovane speranza del Rock Italiano” e da Radio Rock come “la rock band under 30 più interessante a Roma”.

I Panta esordiscono con l’EP “Cause/Effetti” (2016) e il libro “Poesia in forma di Rock” (Arcana, 2017), con prefazione di Paolo e Carlo Verdone, presentato in tutta Italia e oggi alla terza ristampa.

Nel 2019 hanno pubblicato l’album d’esordio “INCUBISOGNI” (MEI / Goodfellas).

Il disco ha riscosso unanime consenso di pubblico e critica, con un centinaio di recensioni tra tv, radio e stampa.

Il release party al Largo Venue di Roma “ha fatto rivedere il pogo in un concerto Indie” (The Parallel Vision) di fronte a “un nutrito, partecipativo e meritatissimo pubblico” (ExitWell). 

I Panta hanno costruito un ponte tra Italia e Inghilterra, che va oltre la musica.

Nel 2015 il cantante è stato eletto Youth Ambassador per ONE, l’ong di Bono Vox.

Nel 2019 hanno dato il via alla collaborazione con Steve Lyon e nel 2020 sono stati invitati a registrare agli Abbey Road Studios.

Grazie a ONE, i Panta hanno avuto 2 stand prima dei concerti di U2 e Noel Gallagher allo Stadio Olimpico di Roma e al Forum di Milano.

Mentre il lavoro agli Abbey Road Studios e all’Abbey Road Institute con Paolo Violi li ha portati a conoscere gli Arctic Monkeys.

Oltre ad accompagnare Carlo Verdone a ritirare il riconoscimento della Italian Society dell’Università di Oxford.

Informazioni

  • Villa Ada Festival 2022
  • Ingresso: Via di Ponte Salario 28
  • Inizio concerto Panta: ore 20 (ingresso gratuito)
  • Inizio concerto Manuel Agnelli: ore 21

The Parallel Vision ⚭ ­_ Redazione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: