Festival

Spring Attitude 2017, Jon Hopkins e Max Cooper tra i grandi nomi del festival

Pochissimi giorni ormai all’ottava edizione di Spring Attitude, il magnifico festival incentrato sui suoni contemporanei provenienti da tutto il mondo, sulle commistioni di stili e generi e le contaminazioni sonore più suggestive in circolazione.

Spring Attitude 2017 si terrà dal 25 al 27 maggio in due spazi prestigiosi della vita culturale romana, ovvero il Guido Reni District e il MAXXI – Museo Nazionale delle Arti del XXI Secolo. Dopo le 12.000 presenze di pubblico dello scorso anno, lo SA diretto da Andrea Esu ha conseguito il prestigoso risultato di essere incluso nel “librone” di Lazio Creativo 2017, reportage narrativo e fotografico sulla creatività nel Lazio che comprende i 100 progetti under 35 più innovativi e interessanti del territorio.

Se gli headliner della scorsa edizione sono stati gli Air, quest’anno Spring Attitude ospita un altro peso massimo come Jon Hopkins, uno dei producer più celebri al mondo, già uomo di fiducia di Brian Eno e ingegnere del suono per i Coldplay.

Ma non solo. La lista di grandi artisti inclusi nella nuova avventura del festival romano dice anche Chassol (già intervistato da Parallel pochi mesi fa), Yussef Kamaal, Tommy Genesis, Lady Leshurr, Forest Swords, Moscoman, Jenny Hval, Nathan Fake, Max Cooper e tantissimi altri.

Nutrita anche la compagine italiana che schiera Drink to me (capitanata da Cosmo), Wrongonyou, IISO, Mutech, StudioAira, Clap Clap ed Elephantides.

Di seguito, il programma completo di Spring Attitude 2017:

25 maggio – MAXXI (dalle 20 all’1.30)
Radian (Austria)
Grischa Lichtenberger (Germania)
Huerco S. (USA)
Jenny Hval (Norvegia)
Max Cooper (Regno Unito)
Moscoman (nato in Israele – vive in Germania)
StudioAira presents MODUL.IOR (Italia)
Mutech performs Sound of the Spheres (Italia)

26 maggio – Guido Reni District (dalle 22 alle 05)
Jon Hopkins (Regno Unito)
Nathan Fake (Regno Unito)
Suuns (Canada)
IISO (Italia)
Powell (Regno Unito)
Bonzai (Irlanda)
Forest Swords (Regno Unito)
Tommy Genesis (Usa)
Nite Jewel (Usa)
Lady Leshurr (Regno Unito)

27 Maggio – Guido Reni District (dalle 22 alle 05)
Drink To Me (Italia)
Wrongonyou (Italia)
Sailor & I (Svezia)
Chassol (Francia)
Clap Clap (Italia)
GQOM OH feat. Nan Kolè & Mafia Boyz (Sudafrica)
Romare (Regno Unito)
Yussef Kamaal (Regno Unito)
Elephantides (Italia)

27 maggio – Guido Reni District ( “When in Rome” dalle 14 alle 21, evento gratuito)
Swoosh
Marcolino b2b Adiel dj
Guxi b2b Patrizio Gabrielli dj
Beat Soup dj

A QUESTO LINK potete acquistare in prevendita i biglietti e gli abbonamenti ai tre giorni del festival. Inoltre, QUI potete scaricare il programma dei quattro workshop (gratuiti) diretti da Caterina Tomeo in collaborazione con RUFA – Rome University of Fine Arts.

Infine domani, sabato 20 maggio, ci sarà un’anteprima di Spring Attitude 2017 all’Ex Dogana a partire dalle 23 con un programma ricco di musica, sperimentazioni visive, performance e dj set.

The Parallel Vision  _ Redazione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...