Cultura

Expo 2030, Roma ufficialmente candidata a ospitare l’evento

Expo 2030, presentata ufficialmente a Dubai la candidatura di Roma

expo-2030-roma-palazzo-buchi-uomo-corre-people-and-territories

La candidatura di Roma a ospitare l’Expo 2030 è stata presentata ufficialmente pochi giorni fa nel Padiglione Italia a Expo 2020 Dubai.

A illustrarla erano presenti:

  • il Sindaco della Capitale Roberto Gualtieri
  • il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Luigi Di Maio
  • quello delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili Enrico Giovannini
  • il presidente del Comitato di candidatura Giampiero Massolo
  • il direttore generale del Comitato Giuseppe Scognamiglio
  • l’architetto Carlo Ratti
  • Paolo Glisenti, Commissario generale per l’Italia a Expo 2020

Nel corso dell’evento è stato svelato il sito dove Roma prevede di allestire l’Esposizione Universale: l’area di Tor Vergata, che rappresenta il distretto ideale per un ambizioso intervento di rigenerazione urbana, inclusione e innovazione. 

Durante la presentazione della candidatura, il Sindaco Gualtieri ha ricordato le vittime della guerra in Ucraina scatenata dall’inaccettabile aggressione militare russa, esprimendo vicinanza nei confronti di tutte le persone che soffrono le conseguenze del conflitto.

E ribadendo inoltre l’impegno della città di Roma per la pace, il dialogo e la cooperazione tra i popoli.

Il tema: “Persone e territori: rigenerazione urbana, inclusione e innovazione”

Con il tema “Persone e territori: rigenerazione urbana, inclusione e innovazione” Roma vuole essere il centro di un nuovo modello di città: inclusivo, interconnesso, sostenibile e condiviso. 

A Roma tutti i Paesi partecipanti potranno dare il proprio contributo per individuare il modello di convivenza urbana del futuro. 

Roma ha inoltre l’occasione imperdibile di coniugare Expo 2030 con un altro evento di respiro mondiale e di grande importanza spirituale, il Giubileo 2025, che già si prepara a ospitare.

Un’importante opportunità di sinergia per la realizzazione di opere e infrastrutture funzionali, pronte ad accogliere milioni di pellegrini, ottimizzando costi e risorse.

“Roma il luogo più adatto per ospitare un’Expo”

La nostra idea cardine per Expo 2030 è quella di rinnovare il rapporto tra persone e territori” ha detto il Sindaco di Roma Roberto Gualtieri.

Roma è il luogo più adatto per ospitare un’Expo che si misuri con questo obiettivo“.

Innanzitutto, è una città unica che mostra la sua storia di migliaia di anni e dove l’evoluzione del rapporto tra persone e territorio è visibile nella stratificazione urbana“.

In secondo luogo, la cintura verde di Roma è una delle più estese al mondo. Preserveremo e rafforzeremo questo tratto fondamentale della nostra identità per proiettarlo in una nuova idea di sviluppo urbano“.

Inoltre, Roma è un bastione della cultura e della scienza, che ospita università, centri di ricerca e accademie di rilievo mondiale“.

Realtà che saranno il cuore della nostra esposizione, anche grazie a progetti come il Rome Technopole, centro di riferimento internazionale per la formazione, la ricerca e il trasferimento tecnologico, e la ‘Città della Scienza‘, multidimensionale e altamente specializzata“.

“Una città dove passato e futuro sono fortemente interconnessi”

 Roma è una città che si è reinventata nel corso dei 28 secoli della sua storia. L’attività umana ha trasformato il tessuto urbano, dotando la città di uno straordinario dinamismo” ha dichiarato il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Luigi Di Maio.

Roma ha una lunga tradizione di apertura, universalità e inclusività. Oggi Roma offre un equilibrio virtuoso tra design urbano moderno e l’ambiente“.

È un luogo dove passato e futuro sono fortemente interconnessi, come testimoniato dal suo distretto scientifico e tecnologico, tra i più avanzati al mondo“.

Università, acceleratori, start-ups basate a Roma, così come il Fondo Nazionale Innovazione, tutti parteciperanno attivamente a rendere l’Expo 2030 la vetrina ideale per mostrare come anche le tecnologie più innovative possano applicarsi ad una città storica“.

Informazioni

Tutti i dettagli sulla candidatura di Roma per Expo 2030 sono illustrati sul sito www.romeexpo2030.com/.

The Parallel Vision ⚭ ­_ Redazione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: