Cultura food

Annullata la prima Vendemmiata Romana all’Orto Botanico

Annullata la prima Vendemmiata Romana al Museo dell’Orto Botanico

Un affascinante vigneto creato all’interno di un giardino incantato, circondato dalle bellezze senza tempo di Roma, all’ombra del Gianicolo: questa è la suggestiva scenografia della Vendemmiata Romana, festa che avrà luogo dal 25 al 27 settembre presso il Museo dell’Orto Botanico della Capitale, sui prati e lungo i vialetti che conducono al Vigneto Italia

Sul proscenio, protagonisti assoluti della tre giorni capitolina, 155 vitigni autoctoni italiani impiantati nel 2018 all’interno del Vigneto Italia, il primo Museo Ampelografico italiano realizzato in un’area dell’Orto Botanico da Luca Maroni stesso in collaborazione con l’Università La Sapienza di Roma e in partnership con Vivai Cooperativi Rauscedo.

Saranno proprio i grappoli di queste giovani piante il filo conduttore degli appuntamenti che animeranno questa emozionante manifestazione che vedrà coinvolti volti noti del mondo del vino, esperti del settore ma anche semplici appassionati, adulti e bambini. Attesissima, infatti, sarà la vendemmia, la prima del Vigneto Italia, che vedrà come relatori lo stesso Luca Maroni insieme a Fabio Attorre, Direttore del Museo Orto Botanico di Roma, Rita Biasi dell’Università degli Studi della Tuscia, Eugenio Sartori dei Vivai Cooperativi Rauscedo e l’agronomo Leonello Anello.

vendemmiata-romana-orto-botanico-uva-grapes-chicchi

L’evento all’Orto Botanico

Si tratterà di una vendemmia “simbolica”, data la giovane età del vigneto, ma che rappresenterà un vero e proprio momento di celebrazione della natura, un inno alla vita e alla rinascita ma anche un momento di condivisione, seppur nel rispetto di tutte le norme e indicazioni sanitarie richieste dal periodo.

La Vendemmiata Romana sarà l’occasione per trascorrere 3 giornate all’aria aperta, circondati dalla bellezza di uno dei giardini più suggestivi d’Italia, degustando ottimi vini raccontati dagli stessi produttori, selezionati per le loro eccellenti vinificazioni in purezza della stessa tipologia dei vitigni autoctoni impiantati nel Vigneto Italia.

Oltre 20 saranno le aziende vinicole, provenienti da ogni Regione d’Italia, presenti ai banchi d’assaggio.

Alle libere degustazioni, saranno abbinate, inoltre, gustosi prodotti del territorio come panini con la porchetta artigianale proposti dal bistro-ristorante Buono Buono di Formello. 

Il Vigneto Italia 

Vigneto Italia è la prima raccolta ampelografica in Italia che raccoglie ben 155 vitigni provenienti da tutte le Regioni d’Italia.

La base di rappresentatività di partenza è quella regionale, ovvero la selezione delle più importanti varietà autoctone di ognuna delle 20 regione italiane.

153 i vitigni selezionati per l’impianto di avvio.

2 il numero di piante per varietà, per un totale di 306 piante da porre a dimora nei 520 mq dell’Orto Botanico destinati all’impianto del Vigneto Italia (vigna che è cinta dalle Mura Aureliane di Roma risalenti al 270 d. C.).

La collezione è completata dalle 15 varietà d’uva straniere più celebri al mondo.

Il vigneto è stato impiantato ed è condotto con tecniche di agronomia biodinamica, quindi con impatto ecologico-inquinante-chimico pari a zero.

Responsabile dell’impianto, il Dottor Leonello Anello, massimo esperto italiano della viticoltura biodinamica moderna.

Informazioni

Vendemmiata Romana – 25/27 settembre 2020

  • Venerdì 25 e domenica 27 settembre: 10.30-15 / 15.30-18.30
  • Sabato 10.30-15 / 15.30-19 / 19.30-22.30

Orto Botanico – Largo Cristina di Svezia 2

Biglietto: 25 euro a persona – bambini da 0 a 11 anni gratis, dai 12 ai 17 anni ridotto10 euro.

[AGGIORNAMENTO: Vendemmiata Romana è stata annullata a causa delle avverse condizioni climatiche previste per questo fine settimana. Essendo, infatti, la location designata un giardino urbano quasi esclusivamente all’aria aperta, con pochi spazi al coperto, gli organizzatori Luca e Francesca Romana Maroni hanno ritenuto opportuno non far svolgere l’evento temendo, in caso di pioggia, di non riuscire a garantire la distanza di sicurezza interpersonale tra i partecipanti]

The Parallel Vision ⚭ ­_ Redazione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: