food

Too Good To Go, l’app che combatte lo spreco di cibo nel mondo

Mi è capitato tantissime volte di pensare a quanto fosse assurdo, alla fine di un buffet o di un aperitivo o dopo una cena, che moltissimo cibo buono e fresco venisse buttato nella spazzatura perché in avanzo. Oltre a farmi rabbia mi sembrava folle che a nessuno venisse in mente di utilizzarlo in qualche altro modo. E spesso, chiedendo proprio questo ai gestori dei ristoranti, mi sentivo rispondere che anche a loro dispiaceva, ma non avevano proprio idea di cosa fare.

Oggi la soluzione a questo scempio di chiama Too Good To Go, un’applicazione nata in Danimarca nel 2015 che ha raccolto intorno a sé una comunità di 13,6 milioni di persone in tutto il mondo tra clienti e ristoratori.
too-good-to-go-applicazione-cibo-food-2019-9-22Il meccanismo di Too Good To Go è semplice: scaricate l’app da Google Play o dall’App Store, trovate sulla mappa le attività più vicine a casa, acquistate una Magic Box che racchiude l’invenduto del giorno e poi correte a prenderla ad un prezzo irrisorio (tra i 2 e i 6 euro). Le Magic Box contengono il cibo che ristoranti, forni, bar, supermercati, pasticcerie e hotel avrebbero buttato a fine giornata perché in eccesso. I pasti sono tutti freschi e buonissimi e non saprete quello che avete acquistato finché non andrete a recuperare la vostra Magic Box.

In questo modo, solo in Italia, sono state risparmiate 51.142 tonnellate di CO2 grazie all’acquisto di oltre 20 milioni di Magic Box (ogni Magic Box acquistata alleggerisce il pianeta dall’emissione di 2,5 Kg di CO2. Fonte di calcolo: EPA – United States Environmental Protection Agency). Un risultato eccezionale se si considera che nel nostro Paese, ogni anno, più di 10 milioni di tonnellate di cibo vengono gettate via. Sono 20 tonnellate per minuto, 317 kg ogni secondo. Questo spreco corrisponde a circa 700 euro l’anno spesi da ogni famiglia per acquistare del cibo che infine finisce nella spazzatura.
banco-alimentare-lazio-food-cibo-2019-5-98Con Too Good To Go si fanno contenti tutti: i clienti partecipano attivamente alla riduzione degli sprechi e allo stesso tempo ottengono pasti freschi sostenendo le attività commerciali locali. E i commercianti riducono i loro rifiuti, cosicché entrambi contribuiscono a creare un mondo migliore.

Too Good To Go rappresenta un passo concreto e utilissimo per cominciare a cambiare le nostre abitudini alimentari, spesso sbagliate e nocive a noi stessi e all’ambiente. E allo stesso tempo per sostenere un business che gli imprenditori di tutto il mondo cominciano a considerare utile e fruttuoso. 

The Parallel Vision ⚭ _ Paolo Gresta)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...