Musica

#LiveReport: “Non è mica”, la sesta serata a ‘Na Cosetta

Saranno i Cartabianca, Luca Guidi e Lorenzo Lepore a contendersi il titolo della terza stagione di “Non è mica da questi particolari che si giudica un Cantautore“, che giovedì 9 maggio celebrerà l’atto conclusivo di un’edizione partita l’8 novembre 2018 e che, già da allora, ha visto il duo ligure e i 2 cantautori contendersi la vetta. Un finale annunciato, forse. Ma con un esito tutto da decifrare e da scrivere.

Per la serata di giovedì 11 aprile protagonista è stata la traccia del paesologo Franco Arminio, sulla quale i cantautori in gara si sono cimentati nella scrittura dei loro pezzi originali. E come accadde anche l’anno scorso, arrivati in fondo al concorso il livello si è alzato spaventosamente con i ragazzi protagonisti di Non è mica che hanno portato canzoni una più bella dell’altra, con liriche e temi musicali splendidi.

C’è l’amore se c’è attesa di amare, io porto l’infanzia, tu porti il cielo e il mare
– Franco Arminio

Dai 2 brani in uno di Le Foglie (“Cuori” + “A tendere“), in apparenza scombiccherati ma connessi, alla straordinaria “Ogni cosa” di Nicolò Annibale (pesa come un macigno, sulla sua classifica, l’assenza in uno degli appuntamenti precedenti), alla capacità e all’importanza di sorridersi “Prima del caffè” raccontata da un eccelso Luca Guidi, fino alla freschezza degli “Aquiloni” di Lorenzo Lepore apparso in gran forma: i primi 4 della serata sparano fuochi d’artificio sul pubblico di ‘Na Cosetta, coinvolto e numeroso.

Ma a continuare è l’anima jazz di Claudio Cirillo che in “Se non ci metti troppo” spreme ironia e intelligenza a volontà in un pezzo magistrale. Siamo su vette altissime. E a metà serata restiamo proprio lassù con il primo ospite, Sara Romano, cantautrice di passaggio a Roma da Palermo per presentare il nuovo “Saudagorìa” (domani troverete su Parallel la nostra intervista all’autrice siciliana). Sara suona il pezzo che dà il titolo al disco e “La strega“, regalando 2 gemme di folk d’autore agli spettatori rapiti.

L’arpeggio elettrico di “Wendy” firmata da Antonio Mantino riporta la gara nel vivo, seguita dalla “Sospensione” di Edy Paolini alla sua tastiera e dal mantra “portami in fondo al mare” del ritornello. Poi, per ultimi, i primi della classe: i Cartabianca spiazzano tutti con “Una cosa qualunque“, una canzone struggente e intensa con una scrittura poetica e particolarmente ispirata, lontana dai consueti toni scanzonati e ironici dei fratelli genovesi. Un pezzo importante.

A chiudere la sesta serata di “Non è mica da questi particolari che si giudica un Cantautore” c’è l’11esimo uomo Ferdinando di Aquilonia assieme al suo chitarrista di Termoli Gabriele Frani che presenta “Isola senza mare“, un brano orecchiabile e divertente che chiude una gara magnifica, alla quale purtroppo mancavano ancora Caffellatte (Giorgia Groccia) e Valeria Vil.

Durante il momento della consueta conta dei voti, raccolti dal pubblico e dalla giuria di qualità composta da Stefano Ciuffi, Elisabetta Malantrucco e Simone Avincola, è proprio quest’ultimo a salire sul palco e ad accompagnare la sala verso la proclamazione del vincitore della serata. Simone suona 3 pezzi, di cui 2 inediti, dando il tempo a Daniele Sidonio e Nico Maraja, 2 delle anime di Non è mica, di annunciare la seguente classifica parziale:

1) Cartabianca
2) Luca Guidi
3) Lorenzo Lepore
4) Claudio Cirillo
5) Antonio Mantino
6) Edy Paolini 
7) Le Foglie
8) Nicolò Annibale
10) Valeria Vil e Caffellatte

I Cartabianca (Fausto e Francesco Ciapica) sono stati inoltre i preferiti del pubblico, di un soffio su Claudio Cirillo che invece è risultato essere il favorito della giuria. Claudio si candida al ruolo di outsider per il gran finale di giovedì 9 maggio a ‘Na Cosetta (Via Ettore Giovenale 54, zona Pigneto), con inizio sempre intorno alle 21. 30. La traccia, l’ultima di questa edizione 2018/2019, è firmata da Alessandro Burbank:

“Se mi vuoi conoscere
Mi metto al centro
Di questa stanza.
Ora spegni la luce
Vedi il buio
Sono io esploso”

The Parallel Vision ⚭ _ Paolo Gresta)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...