Arte

Rome Art Week 2017, oltre 350 eventi in città dal 9 al 14 ottobre

Il mondo dell’arte contemporanea è davvero così spezzettato e chiuso nei suoi microcosmi come appare? Secondo i creatori di Rome Art Week sì. Ed è per questo che, lo scorso anno, sono stati in grado di dare a Roma la sua settimana dell’arte così come accade già a Berlino, Londra e in altre città d’Europa.

Rome Art Week risponde a un bisogno preciso: quello di fare rete tra gallerie, artisti, istituzioni, accademie e tutte le altre realtà che ruotano intorno al contemporaneo romano, provando a fare di un’idea un sistema e cercando di integrarlo in altri sistemi consolidati per spronare Roma a trovare la voglia e gli stimoli di creare collaborazioni, di “mettersi in ascolto” e di fare delle singole forze un valore condiviso.

14212055_289961168050150_4507005345112284755_nLa domanda che ci fanno quest’anno è: ‘ma chi ve lo fa fare?’” racconta Massimiliano Padovan Di Benedetto, fondatore e organizzatore di RAW assieme a Micaela Legnaioli. “Lottiamo da due anni contro la non-voglia di fare rete da parte di artisti, galleristi e istituzioni, quando si tratterebbe solo di mettersi d’accordo, come succede all’estero. E nonostante tutto siamo riusciti a creare un luogo temporale, non fisico, dove trovare le cose“.

E quello che troverete dal 9 al 14 ottobre in tutta Roma saranno oltre 350 eventi tra esposizioni e open studios e un’adesione che dice 415 iscritti tra gallerie, istituzioni, artisti e progetti. Rispetto ai 259 appuntamenti della prima edizione, l’incremento è senza dubbio rilevante.

Le novità più importanti della Rome Art Week che vi aspetta sono diverse. Innanzitutto la creazione di una nuova categoria che va ad affiancare quelle delle strutture e degli artisti: i progetti. Per Raw 2017 saranno più di 30, nati dalla collaborazione tra gli operatori di settore.

Ci saranno inoltre delle visite guidate pensate ad hoc sulla base di una suddivisione territoriale per macroaree e seguendo i suggerimenti dei Punti di Vista, ovvero i pareri di critici ed esperti del settore che consiglieranno percorsi di visita scelti tra i vari eventi dell’iniziativa romana.

raw-magazine-tatooTra i tantissimi artisti che hanno aderito a Rome Art Week 2017 ci sono Angelo Bellobono, Valentino Catricalà, Giovanni Albanese, Carolina Farina, Claudia Quintieri, Barbara Lalle, Azzurra De Gregorio, Antonella Privitera, Chiara Cavallo, Daniele Romaniello, Giulia Longo, Ilaria Aprile, Sara Santarelli, Sonia Maria Cipollari, Giorgio Pahor e tantissimi altri.

Per quanto riguarda invece le strutture, partecipano a questa edizione, tra le altre, l’Accademia di Belle Arti di Roma, l’Accademia di Ungheria, Anna Marra Contemporanea, Arte Borgo Gallery, Galleria d’Arte Edarcom Europa, Galleria Triphè, Galleria Varsi, Interno 14, Lab174, macmajartecontemporanea, Nomas Foundation, Officina dell’Arte, Palazzo delle Esposizioni, Palazzo Velli Expo, Parione 9 – Studio Bandazzi, Spazio Cima, Take Away Gallery, TAG – Tevere Art Gallery, White Noise Gallery, Wunderkammern e Galleria Valentina Bonomo.

raw-beer_bottleA QUESTO LINK trovate l’elenco completo di tutti i partecipanti alla seconda edizione di RAW, un’iniziativa promossa dall’Associazione no profit KOU e patrocinata da Comune di Roma, Regione Lazio, MiBACT, Università La Sapienza, Unione Internazionale degli istituti di Archeologia, Storia e Storia dell’Arte in Roma e CIU – Confederazione di Unione delle Professioni intellettuali.

Vi ricordo infine che Rome Art Week è un evento a totale titolo gratuito, dove ogni struttura organizzerà uno o più appuntamenti per presentare e promuovere al pubblico la sua visione dell’arte contemporanea. “Il vostro lavoro è importante” sottolinea Luca Bergamo, vice sindaco di Roma presente a sorpresa alla conferenza stampa. “Insieme a voi vorrei capire come trasformare RAW in sistema e come può rapportarsi ad altri sistemi pubblici come le accademie o la comunità scientifica, perché riconosco la rilevanza verso il futuro di quello che state facendo oggi“.

Info:
Pagina Facebook Ufficiale
Sito Ufficiale

The Parallel Vision ⚭ _ Paolo Gresta)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...