Arte

“Ghosts”, alla Rossmut la collettiva-fantasma site-specific

Inaugura oggi “Ghosts: memory desire power and loss“, la collettiva a cura di Elisa Fulco e Antonio Leone che rimarrà aperta presso la Galleria Rossmut fino al 30 giugno. L’evento mette in mostra le opere site specific di Chiara Fumai, Agne Raceviciute e Anila Rubiku che sottolineano significati sospesi tra memoria, sogno e una suggestiva dimensione fantasmale che permea i lavori delle tre artiste.

I fantasmi che si aggirano tra le opere in mostra prendono la forma degli spiriti femminili evocati nelle sedute medianiche da Chiara Fumai nel video “The Book of Evil Spirits”; del personaggio immaginario creato da Agne Racevicute nel progetto per capitoli “Schutriebe”, sospeso tra realtà e finzione, tra scrittura conscia e inconscia.

ghosts-rossmut-gallery-2O ancora dei volti cancellati dei dittatori nelle incisioni e nel video di Anila Rubiku, “Effacing Memory” e delle maschere mortuarie nell’installazione “This is the end… my Friends”, in cui “ghost” è anche il nome del monotipo utilizzato dall’artista, il disegno stampato come esemplare unico che si esaurisce man mano che viene meno l’inchiostro.

Le opere esposte funzionano come veri e propri dispositivi narrativi in cui lo spettatore è invitato a ritrovare un senso e un significato a lavori che con linguaggi diversi (disegni, collage, incisioni, video e fotografie) affrontano il tema del potere e della memoria, del carattere illusorio di ciò che si tramanda e di tutto quello che, apparentemente cancellato, o non identificato, continua ad agire nel presente, sotto traccia.

ghosts-rossmut-gallery-1Ghosts: memory desire power and loss” è ospitata dalla Rossmut in Via dei Reti 29/b (zona San Lorenzo). La mostra, ad ingresso libero, sarà visitabile dal martedì al sabato dalle 16 alle 20, mentre la mattina e il lunedì su appuntamento. Chiusa la domenica. L’evento segue la bellissima personale di Carlos Martiel conclusa lo scorso 17 aprile dopo aver ottenuto un notevole successo di critica e pubblico.

The Parallel Vision ⚭ _ Redazione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...