Cinema Cultura

Rome International Documentary Festival, prima edizione al via

Rome International Documentary Festival, arriva la prima edizione

ragazza-girl-viso-face-gomma-gum
“Dear Mama”

Mancano ormai pochi giorni all’inaugurazione del primo Rome International Documentary Festival (RIDF), appuntamento che si propone soprattutto di festeggiare il cinema documentario.

Oltre a fornire occasioni di ispirazione e crescita per tutti coloro che amano questo genere cinematografico.

Sono 10 le opere documentarie selezionate, tutte realizzate nel biennio 2021-22, che concorreranno all’interno del festival.

Il Rome International Documentary Festival è in programma dal 24 al 30 settembre presso il Cinema delle Provincie e sarà sicuramente uno dei principali eventi a Roma dei prossimi giorni.

Eventi a Roma: Rome International Documentary Festival

Il RIDF è un appuntamento unico nella Capitale e prevede una serie di proiezioni, incontri e masterclass, fungendo da volano per produzioni e diffusioni future.

Saranno 5 i film italiani in competizione:

  • Erasmus in Gaza di Chiara Avesani e Matteo Delbò
  • Kristos, l’ultimo bambino di Giulia Amati
  • La dernière séance di Gianluca Matarrese
  • Dear Mama di Alice Tomassini
  • Oltre le rive di Riccardo De Cal

L’altra metà dei prescelti si dipana invece su un articolato panorama internazionale:

  • Charm Circle di Nira Burstein (USA)
  • Once upon a time in Uganda di Cathryne Czubek (USA/Uganda)
  • Les enfants terribles di Ahmet Cupur (Turchia/Francia)
  • Ultraviolette et le gang des cracheuses de sang di Robin Hunzinger (Francia)
  • After a revolution di Giovanni Buccomino (UK/Libia)

RIDF 2022: le relazioni tema principale della prima edizione

La prima edizione del RIDF parla di relazioni” affermano i 2 direttori artistici Emma Rossi Landi e Christian Carmosino Mereu.

Nella ricerca di quei 10 film che rappresentassero la nostra idea di documentario, che fossero creativi, cinematografici e narrativi, il tema delle relazioni si è imposto in modo centrale“.

Sono le relazioni che ci sono mancate nei 2 anni di pandemia. Sono le relazioni che scolpiscono e scandiscono il tempo delle nostre esistenze“.

I 10 lungometraggi, ognuno a modo proprio, parlano di famiglia, di coppia, di amicizia, di sesso, di solitudine.

Un focus improntato sulle relazioni e i loro sgretolamenti, le moltiplicazioni, le frammentazioni, sui legami che si riversano sul territorio che rispecchiano la storia e la società.

E ancora su amori impossibili, tensioni e connessioni tra fratelli, genitori e figli, vite plasmate dalla mancanza dell’altro.

10 racconti intensi che delineano un affresco multicolore di cosa significhi essere umani.

Il comitato di selezione del festival

Il comitato di selezione del festival è composto da:

  • Maud Corino
  • Sabrina Varani
  • Giacomo Ravesi
  • Leonardo Magnante
  • Arianna Vergari
  • Arianna Calogero
  • Souhelia Soula
  • Francesco D’Asero

Mettete quindi il Rome International Documentary Festival tra i prossimi eventi a Roma da non lasciarsi sfuggire.

Informazioni

Rome International Documentary Festival è realizzato da Docfest srls in collaborazione con DAMS Roma Tre, CSC, Comune di Roma, Doc/it, AAMOD, Augustuscolor e Zalab.

  • Rome International Documentary Festival
  • Via Ricasoli 7

The Parallel Vision ⚭ ­_ Redazione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: