Cultura libri

#Libri: Valerio Mattioli, “Exmachina”

#Libri: Mattioli, “Exmachina. Storia musicale della nostra estinzione”

exmachina-valerio-mattioli-musica

I libri da leggere 2022 sono sempre tantissimi, ma oggi vi suggeriamo un titolo che ci ha particolarmente colpiti: l’ultimo lavoro di Valerio MattioliExmachina. Storia musicale della nostra estinzione 1992 -> ∞“, edito da minimum fax.

“Exmachina”: il libro

Nei primi anni ’90 del ‘900, il cyber teorico Arthur Kroker profetizzò che la nuova musica elettronica sarebbe stata l’avanguardia per i futuri rapporti tra specie umana e tecnologie digitali.

Nello stesso periodo Brian Behlendorf, fondatore di Apache e guru della Silicon Valley, lanciava una mailing list tutta dedicata alla cosiddetta intelligent dance music di produttori come Aphex Twin, Autechre, e in seguito Boards of Canada – 3 nomi tra i più venerati del panorama musicale degli ultimi decenni, maestri indiscussi del suono elettronico nato dalla grande stagione techno.

Eppure, nonostante un seguito di fan devoti e la canonizzazione da parte della critica, AFX, AE e BOC restano figure misteriose, sfuggenti, le cui biografie non hanno nulla del respiro epico a cui ci hanno abituato decenni di mitologie pop.

Ma allora perché la loro influenza è tanto cruciale?

Uno strumento che ci ascolta dal futuro

Exmachina ci invita a leggere le parabole di questi 3 artisti come capitoli di un’unica storia.

Quella che comincia con l’irruzione dell’algoritmo nella quiete delle nostre camerette, passa per la spietata potenza di calcolo del processo macchinico e finisce con l’estinzione della nostra specie. 

Forte di una competenza musicale ai limiti dell’ossessione, Mattioli non ha paura di contaminare la teoria – da Károly Kerény a Marshall McLuhan, dalla scuola cibernetica del dopoguerra a Mark Fisher, da Erik Davis a Nick Land – con la propria sensibilità e i propri incubi.

Il risultato è uno strumento precisissimo che ci ascolta dal futuro, intercettando nella musica la frequenza anomala che è lo spirito di questo tempo terrorizzante.

Exmachina“, tra gli ultimi libri usciti in libreria, è indubbiamente uno dei più curiosi e stuzzicanti.

L’autore

Valerio Mattioli (Roma, 1978) è editor per NERO e ha scritto per diverse testate.

Nel 2016 ha pubblicato “Superonda – Storia segreta della musica italiana” (Baldini & Castoldi) e nel 2019, per minimum fax, “Remoria – La città invertita“.

Scheda del libro

  • Valerio Mattioli, “Exmachina. Storia musicale della nostra estinzione 1992 -> ∞
  • Edizioni: minimum fax
  • Pagine: 335
  • Euro: 17,00
  • Codice ISBN: 978-88-3389-329-7

(© The Parallel Vision ⚭ ­_ Redazione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: