Cultura

Biblioteca Fregene, ecco i prossimi eventi su Dante e Klimt

Biblioteca Fregene Gino Pallotta, ecco i prossimi eventi su Dante e Klimt

La Biblioteca Fregene Gino Pallotta concluderà le iniziative dell’anno 2021 offrendo al pubblico un evento su Dante Alighieri e aprendo la stagione culturale del 2022 con uno dei più conosciuti e amati artisti internazionali: Gustav Klimt.

Due appuntamenti culturali che si configurano come alcuni dei più interessanti eventi a Roma dei prossimi giorni.

uomo-cielo-donna

Gli incontri in programma

Infatti, in occasione delle mostre “Inferno” alle Scuderie del Quirinale e “Klimt. La Secessione e l’Italia” a Palazzo Braschi, la Biblioteca ha organizzato degli incontri curati dallo storico dell’arte Sandro Polo, che mirano ad approfondire le tematiche delle esposizioni ancorandole ai contesti storici sociali, artistici e culturali.

Il giorno 11 dicembre alle ore 18 presso la Casa della Partecipazione di Maccarese, l’incontro “L’immaginario dantesco nella storia dell’arte” costituisce un’introduzione alla mostra “Inferno”, che racconta l’iconografia del mondo dei dannati, dal Medioevo ai nostri giorni. 

Sandro Polo illustrerà, contestualizzandoli, alcuni fra gli oltre 200 capolavori esposti alle Scuderie del Quirinale e si soffermerà sulla diffusione e il senso del revival gotico che ha caratterizzato buona parte dell’architettura eclettica ottocentesca italiana.

Coloro che vorranno approfondire ulteriormente il percorso della mostra potranno visionare il catalogo in biblioteca.

Il 5 gennaio alle ore 18, sempre presso la Casa della Partecipazione di Maccarese, la Biblioteca apre la nuova stagione culturale con l’incontro “Klimt e la Secessione Viennese”.

A cavallo tra ‘800 e ‘900 Vienna appare come una Capitale europea elegante e pacata, dolcemente sospesa tra i valzer e le operette di Strauss e Lehar.

Dietro questa facciata rassicurante la città è scossa da forti tensioni sociali che ne stanno minando le fondamenta.

Una stupefacente presenza di artisti e intellettuali intercetta e indaga le inquietudini e i sottili cambiamenti in corso alla luce delle sconvolgenti novità freudiane.

L’opera di Klimt rispecchia fedelmente le contraddizioni di questo periodo: il suo lavoro, pur risplendendo di aurea bellezza, è attraversato da linee e immagini nervose, da un eros potente e misterioso che ammalia e allarma.

Klimt non va oltre, rimane uno splendido e irrequieto tramonto sulla storia. Saranno i drammatici linguaggi di Schiele, Kokoschka, Schoenberg e molti altri ad anticipare quell’abisso verso cui Vienna e tutta l’Europa stanno inesorabilmente scivolando: la Prima Guerra Mondiale.

Mettete quindi le iniziative della Biblioteca Fregene tra i prossimi eventi a Roma da non lasciarsi sfuggire.

Informazioni

Per partecipare agli incontri è necessaria la prenotazione scrivendo a bibliofregene@libero.it.

Casa della Partecipazione 
Via del Buttero, 10 – Maccarese (Fiumicino – RM)
Ingresso con Green Pass

Biblioteca Fregene Gino Pallotta
Viale della Pineta 140 – Fregene 
Tel. 06/65210745 – 06/65210744
bibliofregene@libero.it

The Parallel Vision ⚭ ­_ Redazione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: