Cultura Fotografia Mostre

“Calogero Cascio. Picture Stories” in mostra a Trastevere

“Calogero Cascio. Picture Stories” in mostra al Museo di Roma in Trastevere

Sarà aperta al pubblico fino al 9 gennaio 2022 al Museo Roma in Trastevere la mostra fotografica Calogero Cascio. Picture Stories, 1956-1971” che rende omaggio per la prima volta all’attività di uno dei grandi protagonisti della fotografia italiana del secondo ‘900.

Calogero Cascio (Sciacca – AG, 1927 / Roma, 2015) infatti è stato un fotoreporter siciliano che, dalla metà degli anni ’50 ai primi anni ’70, raccontò, attraverso il suo sguardo fotografico, situazioni e momenti tra i più significativi dell’epoca.

ragazza-trucco-occhi
Mumbai, India, 1960, Ritratto di sposa. Stampa recente alla gelatina ai sali d’argento da negativo originale, 36 x 24 cm, archivio Cascio, Roma

La mostra

La mostra, insieme al catalogo che l’accompagna, rappresenta il primo lavoro antologico e storico-critico dedicato al fotoreporter siciliano.

Il percorso espositivo ripercorre, attraverso una serie di oltre 100 tra stampe fotografiche originali d’epoca e stampe recenti da negativi originali, il suo impegno e la qualità professionale nel testimoniare un racconto visivo di quasi 20 anni di storia.

L’esposizione è anche un’opportunità per apprezzare una personalità sagace, ironica, pronta al confronto, attiva nel contribuire al dibattito sulla cultura fotografica nazionale.

La sua indagine “sociale” e la tensione di testimone degli eventi non lo portano a esplorare solo le strade e le campagne della Sicilia e le aree periferiche di Roma e di molte altre realtà italiane, ma lo conducono a indagare anche i territori oltre confine.

A visitare cioè molti Paesi del medio e dell’estremo Oriente come Israele, Egitto, Vietnam, India, Nepal, Laos, Thailandia e del Sudamerica come Brasile, Perù, Colombia, Venezuela.

Di queste esperienze, Cascio riporta le narrazioni visive, le “storie per immagini” di impronta antropologica, sociologica e politica, caratterizzate però da uno sguardo empatico, capace di cogliere in ogni contesto il valore universale dell’uomo.

Spesso accompagnati da suoi testi, i servizi fotografici di Cascio trovano spazio nei più importanti quotidiani e periodici americani ed europei degli anni ’60 e ’70 come “New York Times”, “Life”, “Look”, “Stern”, “Paris Match” e, in Italia, oltre ai già citati, “L’Europeo”, “La Stampa”, “Paese Sera”, distinguendosi per la loro volontà di denuncia delle diseguaglianze sociali, della condizione degli “sconfitti” da parte di una società priva di umanità nei confronti degli ultimi.

Calogero Cascio. Picture Stories, 1956-1971” è promossa da Roma Culture, Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali e Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze.

Organizzazione Zètema Progetto Cultura.

Catalogo edito da Silvana Editoriale con testi di Monica Maffioli, Ferdinando Scianna e Francesco Zizola.

bambini-maschera-chitarra-ragazzo
Roma, 1957, Scuola di periferia. Stampa recente alla gelatina ai sali d’argento da negativo originale, 24 x 36 cm, archivio Cascio, Roma

INFO MOSTRA

– Titolo:
Calogero Cascio. Picture Stories, 1956-1971

– A cura di:
Monica Maffioli, con la collaborazione di Natalia e Diego Cascio

– Dove:
Museo di Roma in Trastevere
Piazza Sant’Egidio 1b

– Durata:
Fino al 9 gennaio 2022

– Orario visita:
Dal martedì alla domenica in orario 10-20

– Biglietti:
Potete consultare il sito www.museodiromaintrastevere.it. L’ingresso è gratuito per i possessori della MIC card.

– Info:
Tel 060608 (tutti i giorni ore 9–19)

(© The Parallel Vision ⚭ ­_ Redazione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: