Cultura

Dopo 19 anni riapre il Museo delle Navi a Fiumicino

Riapre il Museo delle Navi a Fiumicino: “Grande progetto scientifico”

Franceschini: “Museo Navi con Parco Ostia Antica e porti imperiali sono sito unico al mondo.
Il 100% di capienza è segnale di ripartenza. Green pass e vaccini aiutano a tornare a normalità

Il Museo delle Navi è un grande progetto dal punto di vista scientifico e museale ed è anche una grande sfida per l’integrazione con gli altri servizi“: lo ha detto a Fiumicino il Ministro della Cultura Dario Franceschini, intervenuto al taglio del nastro inaugurale del Museo delle Navi che riapre alle visite dopo 19 anni, a partire da martedì 12 ottobre.

“Le città del futuro si svilupperanno intorno a grandi aeroporti”

Pochi aeroporti al mondo possono immaginare di offrire la possibilità di vedere delle meraviglie di questo genere a poche centinaia di metri. Queste navi ci ricordano come le civiltà del passato siano nate intorno ai grandi porti o a quelli fluviali“.

Le città del futuro si svilupperanno intorno ai grandi aeroporti. Quest’area ha delle potenzialità urbanistiche e di integrazione ancora tutte da esprimere, in particolare nell’unire il patrimonio culturale con l’innovazione e con i milioni di visitatori che potrebbero arrivare qui direttamente dallo scalo di Fiumicino“.

Questo museo” ha continuato Franceschiniinsieme al Parco Archeologico di Ostia Antica e ai Porti Imperiali di Claudio e Traiano fanno parte dei Grandi Progetti Beni Culturali, gli investimenti speciali che accedono ad un fondo ad hoc del bilancio dello Stato“.

La sua riapertura è la dimostrazione – e lo sarà anche nel futuro – che quando le istituzioni lavorano insieme è possibile realizzare delle cose davvero importanti”.

nave-legno-persone-mascherina
Il Museo delle Navi a Fiumicino (foto: Twitter – Dario Franceschini)

“Museo riaprirà al 100% della capienza”

Un museo che riaprirà al 100% della capienza è una coincidenza bellissima. D’altronde l’avevamo detto da tempo che i luoghi della cultura erano sicuri e che si poteva riaprirli tutti” ha concluso il Ministro della Cultura italiano.

Oggi, in condizioni di sicurezza, con le mascherine e i Green Pass, si torna alla capienza piena: un risultato importante chiesto da tutto il mondo della cultura e condiviso nel Consiglio dei ministri“.

Da quando è stato introdotto il Green Pass, sono aumentate moltissimo le presenze nei musei: la gente si sente più sicura ad entrare in luoghi dove si sa che le persone sedute di fianco sono vaccinate e hanno il Green Pass. Il vaccino aiuta a ripartire“.

The Parallel Vision ⚭ ­_ Redazione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: