Cultura

Codeway, Fiera di Roma riparte da cooperazione internazionale

Codeway 2021, Fiera di Roma riparte da cooperazione internazionale

Ripartire con la cooperazione internazionale.

Dopo il lungo  blocco di attività causato dalla pandemia da Covid-19, l’autunno di ripresa di Fiera Roma vede tra i suoi protagonisti Codeway, la manifestazione dedicata alla Cooperazione allo Sviluppo Internazionale, che si articolerà in 2 momenti:

  • uno virtuale dall’1 al 3 dicembre 2021
  • uno fisico, presso i padiglioni della fiera capitolina, dal 18 al 20 maggio

Codeway raccoglie il testimone di Exco2019, sarà il punto di incontro e confronto tra soggetti pubblici, Ong e aziende, una piazza e una piattaforma dove conoscersi, discutere e riflettere, un’opportunità per affrontare con una visione realmente d’insieme sfide cruciali.

codeway-fiera-roma

Codeway: l’edizione di dicembre

Codeway 2021 Digital Edition, l’appuntamento digitale di dicembre, sarà ideale premessa dell’edizione 2022: lancerà temi, programmi, progetti e contest che troveranno coronamento nel maggio successivo.

Offrirà una Area Espositiva Virtuale (con stand, video meeting, AV), una Area Conferenze (Programma Plenaria e Focus Event), una Area Progetti (Consulenza, finanziamento, partnership) e alcune Aree Business to Development: Topic Tables, B2B, B2C, B2G.

Tra i temi che verranno messi in luce  spiccano l’Agenda 2030 e i nuovi paradigmi della Cooperazione Internazionale (con particolare attenzione al nuovo Bilancio UE 2021-2027 che, tra le diverse misure, dota di ben 79,5 miliardi di euro lo strumento di vicinato e di cooperazione internazionale e allo sviluppo), il tema della transizione ecologica (con particolare riferimento alle energie rinnovabili e all’economia circolare) oppure il tema della digitalizzazione.

L’evento tornerà poi nel maggio 2022 nella sua presentazione di tradizionale manifestazione con presenza di espositori, attendees e pubblico.

“Momento importante per tutti gli attori pubblici”

 “Il patrocinio della Farnesina alla prossima edizione di Codeway” commenta Marina Sereni, Vice Ministra degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale “testimonia il sostegno che daremo a una fiera dedicata al ruolo del settore privato nella cooperazione allo sviluppo“.

Questo duplice evento può costituire un momento importante di incontro e collaborazione tra tutti gli attori pubblici, profit e non profit del Sistema della cooperazione”. 

“Solo la cooperazione può creare lavoro”

La cooperazione allo sviluppo” aggiunge Pietro Piccinetti, Direttore generale di Fiera Romaha assistito a vari cambiamenti negli ultimi anni“.

Quello che una volta era unicamente un quadro bilaterale tra attori e stakeholder tradizionali incorpora, oggi, assieme alla società civile e alle istituzioni multilaterali, il decisivo coinvolgimento di attori privati“. 

Solo una cooperazione realmente condivisa, profit e sostenibile può essere la via per la creazione di lavoro nei Paesi emergenti“. 

Ciò si realizza anche offrendo nuovi ambiti di azione a tali Paesi: questi ultimi diventano – nel contempo – beneficiari e motore di uno sviluppo sostenibile che li vede sempre più protagonisti”.

The Parallel Vision ⚭ ­_ Redazione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: