Cultura

A riveder le stelle, il Lazio celebra Dante per tutto il 2021

“A riveder le stelle”, il Lazio celebra Dante per tutto il 2021

Nell’ambito delle celebrazioni per i 700 anni dalla morte di Dante Alighieri, è stato presentato dalla Regione LazioA Riveder le Stelle”, un programma di interessanti eventi dedicati al Sommo Poeta consultabili su regione.lazio.it/rl/dante.

Il calendario si arricchirà con tanti appuntamenti che animeranno teatri, musei, parchi e monumenti naturali, biblioteche, palazzi, istituti culturali e tanti altri luoghi della cultura sull’intero territorio regionale.

dante-uomo-vestito-rosso-bianco-riveder-stelle

Gli appuntamenti negli spazi regionali

Gli spazi regionali del Lazio si animeranno con tante iniziative per celebrare Dante.

Il Castello di Santa Severa inaugura il 12 maggio la serie di appuntamenti dedicati al Poeta con lo spettacolo “Infernalia ad Infernum”, fruibile fino al 20 maggio, a cura dell’Officina Accademia Teatro, con la regia di Pino Quartana.

Il WeGil, l’hub culturale della Regione Lazio nel quartiere Trastevere di Roma, tra luglio e agosto ospiterà “La Divina Commedia in 36 illustrazioni”: il progetto espositivo dell’Associazione culturale Libreria in Viaggio -in collaborazione con Libreria del Viaggiatore di Roma e Round Robin editrice - ideato da Lucia Guarano e Luigi Politano, anche curatore della mostra, con la collaborazione di Luca Scornaienchi.

Anche l’I.R.Vi.T., l’Istituto Regionale per le Ville Tuscolane, prende parte alle celebrazioni dedicate al Sommo Poeta.

Tra maggio e ottobre  è in programma una serie di visite guidate nelle Ville dedicate a “Dante e l’amore”, un ciclo di appuntamenti in cui è prevista la lettura della Vita Nova completa da parte di giovani attori e di altre “letture dantesche” affidate a importanti poeti italiani contemporanei, tra cui Claudio Damiani, Valerio Magrelli, Francesca Ricchi, Davide Rondoni e Antonella Anedda.

La Casa di Dante a Roma

Uno dei momenti culminanti delle celebrazioni dantesche sarà l’appuntamento dell’8 e 9 settembre a cura della Casa di Dante di Roma dove si terrà un focus sul padre della letteratura italiana con il contributo di prestigiosi relatori esperti: Enrico Malato, Alessandro Barbero, Giuseppe Indizio, Manlio Pastore Stocchi, Pasquale Porro, Ruedi Imbach, Giovanna Frosini e Andrea Mazzucchi.

La Casa di Dante ospiterà anche una mostra di manoscritti e stampe antiche, nonché altri cimeli danteschi, e un’esposizione di pubblicazioni realizzate in collaborazione con il Centro Pio Rajna.

E ancora letture di testi e altre attività performative affidate ad attori e musicisti che hanno approfondito negli ultimi anni il rapporto con Dante, in grado di offrire una prospettiva quanto possibile completa della storia della ricezione del poeta e un esempio dell’attualità della sua presenza nella cultura contemporanea.

The Parallel Vision ⚭ ­_ Redazione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: