Cultura Vintage&Artigianato

A Trastevere un nuovo spazio per arte, design e artigianato

A Trastevere aperto un nuovo spazio per arte, design e artigianato

Nel cuore di Trastevere è nato un nuovo, splendido spazio dedicato al design di qualità, dove convergono le creazioni di 4 brand giovani, freschi e innovativi che si chiamano Nonee Design, Le Ciliegine di Michela, Mae Design e Cherry&C – cose di carta.

Gli ambienti di Via della Paglia 31 rappresentano un ibrido tra uno showroom in cui venire a visitare le creazioni delle 4 aziende fondatrici e uno studio-bottega dove si lavora sodo tra legno, metallo, resina e carta, i 4 materiali principali utilizzati dai ragazzi protagonisti di questa nuova avventura.

Chi c’è dietro il progetto

Alessandro Bove, Michela Cangani e Alessandro Paparelli sono i 3 giovani imprenditori dietro al progetto di Via della Paglia, pronti anche ad accogliere i lavori di altri artisti e artigiani che volessero creare assieme a loro sinergie e iniziative comuni.

A monte di questa avventura c’è il lavoro di Paola Battaglini e Cherry&C – Cose di carta, fondata nel 1986 assieme al marito.

Oggi il testimone dello studio è passato al figlio Alessandro Bove che nel 2018 avvia i lavori per la trasformazione dello spazio e l’organizzazione di un’impresa che adesso incarna prospettive e visioni di una nuova generazione di artisti e artigiani.

I marchi coinvolti

Il filo conduttore che unisce i 4 designer ideatori del progetto è il desiderio di realizzare oggetti esteticamente belli ed equilibrati ma, soprattutto, funzionali e riproducibili.

Lo showroom ha lo scopo di far vivere al visitatore l’esperienza della progettazione e della realizzazione di un prodotto, perché la sua filosofia è quella di creare opere che non siano fine a sé stesse, ma anche al servizio delle necessità del cliente.

Cherry&C – cose di carta

Il progetto di Paola Battaglini affonda le sue radici nella tradizione artigianale della cartotecnica, ma che la rinnova e la arricchisce di originalità, nuove forme e design.

Paola ha una lunga esperienza alle spalle in numerosi campi artistici e tecnici e adesso tutto questo è a disposizione di creazioni interamente fatte di carta riciclata.

I suoi lavori sono colorati, fiabeschi, elaborati. La manifattura artigianale rende ognuno di questi pezzi unico e di alta qualità.

Nonee Design

Nonee design nasce dalla creatività di Alessandro Bove.

La sua estetica è fatta di colori primari e linee pulite. In particolare le linee rette, gli angoli acuti e le forme geometriche regolari lo affascinano e lo sfidano a riprodurle in condizioni sempre nuove e originali.

Alessandro integra nei suoi lavori ogni tipo di materia: cemento, fibra di carbonio, resina, plexi, diversi tipi di metalli, plastica, vetro, vetroresina.

Il legno comunque è sempre presente, in diverse misure e lavorazioni.

L’obiettivo è quello di produrre oggetti esteticamente belli ed equilibrati, ma anche funzionali, che non siano solo un’elaborazione stilistica, ma anche e soprattutto un gradevole involucro per qualcosa di utile.

Le Ciliegine di Michela

Michela Cangani vuole creare un brand di gioielli che possa rappresentare degnamente il Made in Italy, ma anche semplicemente realizzare dei prodotti di alta bigiotteria apprezzati perché ben progettati, originali e di qualità.

L’utilizzo di materiali che potrebbero essere considerati poveri come il legno di recupero, erbe e fiori selvatici o l’argento le fanno trovare ispirazione e bellezza e la fanno sentire più vicina all’essenza naturale.

Mi piace proporre l’unicità ai miei clienti e mi piace quando il cliente non va di fretta e non cerca un consumo take-away” racconta Michela.

È bello quando magari ha e desidera tempo per regalarsi o regalare un pezzo ragionato insieme, che rispecchi in qualche modo le peculiarità della persona che lo indosserà. Il mio non è un negozio, o almeno non solo, è anche un laboratorio dove accogliere, ascoltare e realizzare”.

Mae Design

MÃE in lingua portoghese significa “Madre”.

Dall’idea di madre, madre natura, dalla materia madre, nasce, si sviluppa e si concretizza un oggetto, come in un processo vitale.

All’origine c’è sempre una madre. Nei progetti di Alessandro Paparelli il contatto con la natura e i suoi elementi è pregnante e l’obiettivo è quello di creare oggetti armonici, a basso impatto ambientale, che siano utili nel quotidiano e non un mero esercizio estetico.

Informazioni

Lo studio-showroom di Alessandro Bove, Michela Cangani e Alessandro Paparelli è aperto in Via della Paglia 31 dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 18.

Informazioni al 327-2265611.

The Parallel Vision ⚭ _ Paolo Gresta)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: