Cultura

Attraversamenti Multipli, 20 anni sempre in connessione

Attraversamenti Multipli 2020, 20 anni di vita sempre in connessione

Everything is connected” è il claim della 20esima edizione di Attraversamenti Multipli, il festival ideato e organizzato dalla compagnia teatrale Margine Operativo che vi aspetta dal 18 al 27 settembre negli spazi urbani dell’isola pedonale di Largo Spartaco nel quartiere romano del Quadraro.

Il festival si sviluppa attraverso 6 giorni di eventi artistici a Roma il 18, 19, 20 e 25, 26, 27 settembre e in 2 giornate a Toffia (Rieti) il 3 e il 4 ottobre.

Stare nel mondo e costruire mondi sono esercizi collettivi e multipli, nei quali agire significa, consapevolmente o meno, muoversi in interazione con altre creature e diversi contesti sociali, culturali e ambientali.

Attraversamenti Multipli 2020 concepisce l’arte come progetto di avvicinamento e congiunzione di tutto ciò che è stato reciso e spinto verso distanze contrapposte, nella prospettiva di un’interazione capace di superare le frontiere, di creare sconfinamenti, di costruire nuovi mondi.

Il festival conta sulla direzione artistica di Alessandra Ferraro e Pako Graziani, è vincitore dell’Avviso Pubblico “Estate Romana 2020 – 2021 – 2022“, fa parte di Romarama, il palinsesto culturale promosso da Roma Capitale in collaborazione con Siae ed è realizzato con il contributo della Regione Lazio.

artisti-danzano-cantano-microfono-coriandoli

“Rafforzare le relazioni non lineari”

Abbiamo scelto di percorrere questa edizione che segna i primi 20 anni di vita di Attraversamenti Multipli insieme ad artisti / compagnie / progetti che già avevano attraversato il festival in altre tappe” spiegano i direttori artistici.

È una scelta precisa: costruire il festival nell’anno dell’emergenza mondiale Covid-19 è stato complesso e abbiamo scelto di festeggiare questi 20 anni con un non-compleanno e celebrare questa 20esima edizione semplicemente rilanciando le linee di azione di Attraversamenti Multipli e rafforzando le relazioni non lineari di una comunità temporanea creata da artisti / cittadini / spettatori, per costruire un habitat per tutti“.

Il festival indaga la relazione tra le arti performative contemporanee e il presente attraverso la presentazione di spettacoli e performance site specific nei paesaggi urbani.

Attraversamenti Multipli si pone in stretta connessione con il contesto in cui agisce, valorizza attraverso le sue azioni artistiche spazi urbani riqualificati e luoghi protagonisti di processi di auto recupero, relazionandosi con il tessuto della comunità che l’accoglie.

Il programma di Attraversamenti Multipli 2020 si sviluppa seguendo la prospettiva della interconnessione tra azioni artistiche / spazi di vita / persone.

In calendario ci sono 28 spettacoli e 20 compagnie di artisti diversi tra di loro per generazione e poetiche, ma accomunati dalla loro ricerca a connettere ed espandere i linguaggi delle arti sceniche contemporanee creando opere innovative che forzano i generi, superano i confini ed esplorano nuovi mondi.

I laboratori del festival

Spazio alla formazione a Roma con 2 laboratori gratuiti:

  • Carlo Massari / C&C company conduce il workshop Re-Action: un laboratorio di danza e teatro fisico rivolto a danzatori e performer, che si svolge dal 23 al 27 settembre. La performance creata durante il laboratorio viene presentata pubblicamente il 27 settembre
  • Consorzio Granolucisano, formato dalle danzatrici/performer Teodora Grano e Chiara Lucisano, propone un laboratorio rivolto a osservatori / spettatori che si svolge all’interno della residenza artistica di costruzione della performance Alix Mautner Aveva Grande Curiosità Per La Fisica – Stagione 2 – che vede coinvolti un gruppo fisici e dei danzatori. Questo site specific verrà presentato il 19 settembre.

Il Blog del festival

In continuità con le ultime edizione anche nel 2020 il festival verrà raccontato in diretta attraverso un Blog.

Un grande cerchio per ascoltare, guardare, accogliere quello che accade; uno spazio di storie e racconti che si compone nel presente.

La redazione del Blog è curata da una Redazione Meticcia che fa parte del progetto Spettori Migranti / Attori sociali, ideato da Luca Lotano con il supporto della webzine Teatro e Critica.

La redazione meticcia è formata da giovani di diverse provenienze, i blogger creano un diario di viaggio multimediale del percorso di Attraversamenti Multipli 2020.

The Parallel Vision ⚭ ­_ Redazione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: