ambiente Cultura Evento

Luna piena settembre 2020, quando sarà possibile ammirarla

Luna piena settembre 2020, quando si potrà ammirare il suo splendore

Mancano pochi giorni alla prima (e ultima) Luna piena di settembre 2020.

Per chi non ha molta familiarità con questo genere di eventi ricordo che il plenilunio è quel momento del calendario lunare in cui il nostro satellite, illuminato dal Sole, è interamente visibile dalla Terra.

Questo avviene perché la Luna si trova in posizione esattamente opposta alla nostra stella rispetto al globo terrestre e in questo modo risulta visibile per tutta la notte.

luna-piena-full-moon-satellite-sfera
Photo by Pixabay on Pexels.com

Luna piena settembre 2020: quando

La Luna piena di settembre 2020 avrà luogo mercoledì 2 settembre. In precedenza, lo stesso fenomeno si era verificato lunedì 3 agosto, mentre la prossima Luna piena che potrete ammirare nel cielo notturno sarà quella di giovedì 1 ottobre e di sabato 31 ottobre.

Fasi della Luna 2020

Di seguito trovate le varie Fasi Lunari 2020 fino alla fine dell’anno, divise per mese:

Luna piena2 settembre 202007:23:12399.109 km
Ultimo quarto10 settembre 202011:28:18396.329 km
Luna nuova17 settembre 202013:00:59365.948 km
Primo quarto24 settembre 202003:56:34374.481 km
Luna piena1 ottobre 202023:06:55404.339 km
Ultimo quarto10 ottobre 202002:41:24387.283 km
Luna nuova16 ottobre 202021:32:14363.376 km
Primo quarto23 ottobre 202015:24:17383.528 km
Luna piena31 ottobre 202015:51:29405.290 km
Ultimo quarto8 novembre 202014:47:38377.767 km
Luna nuova15 novembre 202006:08:54364.518 km
Primo quarto22 novembre 202005:45:54393.127 km
Luna piena30 novembre 202010:32:04401.475 km
Ultimo quarto8 dicembre 202001:37:59369.764 km
Luna nuova14 dicembre 202017:18:45369.453 km
Primo quarto22 dicembre 202000:42:31401.055 km
Luna piena30 dicembre 202004:30:24393.694 km
(Fonte: https://www.calendario-365.it)

Luna piena e Superluna

Il fenomeno della Luna piena è strettamente connesso a quello della Superluna, che si verifica quando il piccolo corpo celeste si trova in una condizione di Luna piena e allo stesso tempo transita a una distanza minima dalla Terra, ovvero a circa 356mila km.

Sono coincidenze molto rare, durante l’anno. L’ultima volta che abbiamo potuto ammirare questo straordinario spettacolo nel cielo è stata nella notte tra martedì 7 e mercoledì 8 aprile 2020.

In quella circostanza la Luna si trovò a soli 356.908 km da noi, sfiorando la distanza minima possibile.

Nella penultima Superluna dello scorso 9 marzo la distanza fu di 357.122 km.

Il termine Superluna, tuttavia, non è visto di buon occhio dalla comunità scientifica in quanto l’esatta definizione del momento del massimo avvicinamento della Luna alla Terra è perigeo lunare.

Luna piena e lupi mannari

Luna piena, pallottole d’argento e morsi contagiosi: tantissime le leggende che legano la luna alla licantropia, affascinanti racconti fantastici di persone che si trasformano in lupi mannari al solo alzare lo sguardo al cielo notturno.

Se in psichiatria la licantropia è associata all’esternazione di un forte stress emotivo che sfocia in comportamenti animaleschi, nella letteratura e nei film horror si ricama moltissimo su questo aspetto selvaggio del nostro animo.

Questa psicosi è da sempre terreno fertile per la fervida immaginazione di scrittori e registi, creatori di storie terrificanti (più o meno riuscite) con al centro la figura del mutante al chiaro di Luna piena.

Film sui lupi mannari

Tra i migliori episodi cinematografici dedicati alla licantropia si possono citare:

  • “L’uomo lupo” (1941)
  • “Un lupo mannaro americano a Londra” (1981)
  • “L’ululato” (1981)
  • “Unico indizio la luna piena” (1985)
  • “Wolf – La belva è fuori” (1994)
  • “Underworld” (2003)

Libri sui lupi mannari

Per quanto riguarda invece la produzione letteraria, alcuni romanzi e saggi molto belli dedicati al tema sono:

  • “Il figlio della notte” (Mondadori, 1948)
  • “Streghe, fantasmi, lupi mannari nell’antichità” (Barbera, 2007)
  • “Vampiri e lupi mannari” (Newton Compton, 2008)
  • “Wolfmen. Storie di lupi mannari” (Newton Compton, 2010)
  • “Storia dei licantropi” (Odoya, 2011)
  • “Storie del mal di luna. Il lupo mannaro in Occidente” (Museodei, 2019)

The Parallel Vision ⚭ _ Paolo Gresta)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: