Fotografia Mostre

“Icons”, Elliott Erwitt in mostra da WeGil

Inaugurata “Elliott Erwitt Icons“, l’esposizione allestita presso WeGil dedicata a uno dei più grandi maestri della fotografia contemporanea.Elliott Erwitt Icons” mette assieme 70 tra gli scatti più celebri dell’artista francese, uno spaccato della storia e del costume del ‘900 visti attraverso lo sguardo tipicamente ironico del fotografo, specchio della sua vena surreale e romantica.

La retrospettiva, promossa dalla Regione Lazio e organizzata da LAZIOcrea in collaborazione con SudEst57, include momenti indimenticabili della storia legata al secolo scorso: dal celebre incontro di pugilato tra Muhammad Alì e Joe Frazier al fidanzamento di Grace Kelly con il principe Ranieri di Monaco, dall’incontro tra Nixon e Kruscev all’immagine di Jackie Kennedy durante il funerale del marito.

In mostra troverete anche i ritratti di Che Guevara, Marlene Dietrich e la famosa serie dedicata a Marilyn Monroe. Il pubblico potrà ammirare alcuni degli scatti più iconici e amati di Erwitt come il “California Kiss” in cui emerge la vena romantica del maestro. Non mancheranno foto intime e familiari come quella della sua primogenita neonata, ritratta sul letto sotto lo sguardo dalla madre. Nel percorso verranno esposte anche le fotografie da cui emerge la vena ironica di Erwitt come quelle ai suoi cani o le immagini scattate al matrimonio di Bratsk.

USA. California. 1956_web
USA. California. 1956. © Elliott Erwitt/MAGNUM PHOTOS

Elliott Erwitt è nato a Parigi da una famiglia di emigrati russi, nel 1928. Passa i suoi primi anni in Italia, a Milano. A 10 anni, si trasferisce in Francia con i suoi familiari e da qui negli Stati Uniti, nel 1939, prima a New York e, 2 anni dopo, a Los Angeles.

Tra le sedi espositive più prestigiose dove il Maestro ha presentato i suoi lavori si segnala The Museum of Modern Art a New York, International Centre of Photography Scavi Scaligeri a Verona, The Chicago Art Institute, The Smithsonian Institution a Washington, The Museum of Modern Art a Parigi (Palais de Tokyo), The Maison Européenne de la Photographie di Parigi, il Museo Reina Sofia Museum di Madrid, The Barbican a Londra, The Royal Photographic Society a Bath, The Museum of Art of New South Wales a Sydney, lo Spazio Oberdan e il MUDEC a Milano, International Center of Photography a New York, la Casa dei Tre Oci a Venezia, la Reggia di Venaria Reale a Venaria, il Palazzo Ducale a Genova e molte altre.

[AGGIORNAMENTO: WEGIL RIAPRE LUNEDÌ 18 MAGGIO E PROROGA LA MOSTRA “ELLIOTT ERWITT ICONS” FINO AL 12 LUGLIO]


INFO MOSTRA

– Titolo:
Elliott Erwitt Icons

– A cura di:
Biba Giacchetti

– Dove:
WeGil
Largo Ascianghi 5

– Durata:
Fino al 17 maggio

– Orario visita:
Tutti i giorni dalle 10 alle 19

– Biglietti:
Intero: 6 euro
Ridotto: 3 euro

– Info:
334-6841506

(© The Parallel Vision  ­_ Redazione)

1 comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: