Evento

“Befane dell’altro mondo”, sport e giochi per tutti all’Esquilino

Nel quadro della manifestazione “Natale e Epifania in Centro” 2019/20, l’associazione “Genitori Scuola Di Donato” e le altre associazioni del rione Esquilino propongono una serie di iniziative dedicate ai più piccoli abitanti del rione e alle loro famiglie. Sport, giochi, laboratori a cavallo dell’Epifania organizzate in alcuni dei luoghi più significativi del quartiere.

Si inizia venerdì 3 gennaio negli spazi aperti della scuola “Di Donato-IC Manin” di Via Bixio 83-85. Dalle ore 11, l’associazione “Esquilino Basketball” animerà un torneo di minibasket e una gara di tiri aperta a partecipanti di ogni età. Dopo un pranzo sociale, i ragazzi dell’associazione “The Science Zone” e del festival “ScienzaPop” nel pomeriggio animeranno un laboratorio scientifico alla scoperta della vita animale e vegetale del rione.
imageSabato 4 gennaio le attività si spostano a Piazza Vittorio e al Mercato Esquilino. Sotto i portici della storica piazza, dalle 11 i bambini parteciperanno a un laboratorio di giocoleria per tutti, a cura di Floriana Rocca. Dalle 12, il Mercato ospiterà attività dedicate al riciclo in tutte le sue forme. Mercedes Garcia animerà un laboratorio di auto-costruzione di giocattoli. Il pranzo sarà offerto dalle mamme migranti dell’Associazione “Genitori Scuola Di Donato” e l’associazione “REFOODGEES” aiuterà i bambini a riempire le calze della Befana con i prodotti del Mercato presso il banco del progetto RomaSalvaCibo. Le calze saranno realizzate dalla sartoria sociale “Midé” con speciali tessuti provenienti dall’Africa.

Domenica 5 gennaio a partire dalle 11 il parco di Via Statilia si trasformerà in una pista di pattinaggio, dove bambine e bambini potranno provare il brivido delle rotelle sotto la guida degli istruttori dell’associazione “Pattinaggio Roma”. La mattinata sarà anche un’ottima occasione per una visita a tema archeologico sul prezioso patrimonio di età romana del quadrante, dall’acquedotto neroniano interno al parco al Sepolcro di Eurisace (la cosiddetta “tomba del fornaio”) della vicina Porta Maggiore, guidata dall’archeologa Marta Rivaroli. Nel pomeriggio, le attività si trasferiscono a Palazzo Merulana, per un laboratorio artistico dalle ore 16 con il pittore e docente Michele Marinaccio e una lettura animata intitolata “Bachao Bachao” a cura della compagnia migrante “Women Crossing” diretta da Alessandra Cutolo.

Lunedì 6 gennaio la rassegna si conclude all’insegna del gioco nel Parco di Via Carlo Felice. Dalle 10, l’associazione “Amici del Parco Carlo Felice” organizza una caccia al tesoro all’interno del parco, e dalle 11.30 bambine e bambini si sfideranno a pallone nel parco per dare insieme un calcio agli stereotipi di genere.

The Parallel Vision  ­_ Redazione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...