Cultura

Nasce Industrie Fluviali, il nuovo ecosistema culturale di Roma

All’interno dell’ex Lavatoio del Porto Fluviale, nel cuore del quartiere Ostiense, nasce Industrie Fluviali, un nuovo spazio culturale restituito alla città e aperto a imprese, start up, artigiani e molti altri. Un luogo quindi a trazione imprenditoriale dove nasceranno anche un orto urbano, un orto idroponico, un giardino sensoriale e un giardino d’inverno.

Alle Industrie Fluviali è già presente un ricco calendario di eventi aperti e dedicati a tutti e completamente accessibili, affiancati da un bistrot a km zero. Al suo interno (circa 2000 mq) troverete un’area di spazio lavoro condiviso, 5 sale dedicate a incontri, riunioni, mostre, talks, oltre a uno spazio food e a una terrazza vista Gazometro.

Industrie Fluviali porta all’attenzione un importante focus sull’integrazione sociale, con workshop di poesia per sordi, attività aperte in LIS destinate a udenti e non solo e ancora degustazioni al buio guidate da chef e mostre tattili con le sculture realizzate dalle artiste cieche del gruppo “Mano Sapiens: mani che vedono, che creano”. Tutti i suoi spazi sono accessibili alle persone con disabilità.

Il nuovo polo multifunzionale è stato realizzato da Pingo, Società Cooperativa Sociale Integrata e si trova in Via del Porto Fluviale 35. Info su industriefluviali.it.

The Parallel Vision  ­_ Redazione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...