food

A Palazzo Borghese tra arte, vino e le sue proprietà benefiche per la salute

Un evento mirato a valorizzare il consumo consapevole e una migliore conoscenza delle proprietà salutistiche del vino. L’incontro “Vino e Salute” a Palazzo Borghese di qualche giorno fa ha tentato di coniugare scienza, tecnologia, sapienza agroalimentare e splendore artistico per approfondire i vantaggi di un binomio affascinante che non si finisce mai di indagare.

A “Vino e Salute” sono intervenuti tanti addetti ai lavori del mondo enogastronomico ed esponenti del mondo scientifico come la professoressa Laura De Gara (Fisiologia vegetale), il prof. Manon Kahzrai (Scienze dell’alimentazione e della nutrizione umana), il prof. Germano Di Sciascio (Malattie dell’apparato cardiovascolare) e il prof. ing. Marco Santonico (Scienze dell’Alimentazione e della Nutrizione Umana).
vino09-1Questa prima edizione di ‘Vino e Salute‘ di certo rappresenta per la CT Consulting Events una grande sfida, che cela dietro passione e impegno, unitamente alla ferma convinzione che un simile progetto possa rispondere e colmare una serie di esigenze della nostra città e del Paese tutto, in questo momento storico che ci vede catalizzati, per non dire stregati, da programmi di cucina, star e contest culinari ma forse poco attenti alle origini e alle conseguenze di ogni cosa” racconta 
Ciro Formisano, responsabile e fondatore CT Consulting Events, azienda organizzatrice della manifestazione.

A Palazzo Borghese, dunque, è stato possibile assaggiare decine di varietà di ottimo vino proveniente dalle 30 aziende produttrici partecipanti e metterlo in relazione a effetti benefici cardiologici, valori nutrizionali ma anche a consumatori giovani e relative psicologie e possibili dipendenze. Gli esperti dell’Università Campus Bio-Medico di Roma hanno passato in rassegna le principali caratteristiche del vino che, se consumato moderatamente, può essere associato a numerosi vantaggi per la salute.

Come spiega il prof. Germano Di Sciascio, infatti, “dalle prime coltivazioni della vite sulle rive del Mar Caspio e in Turchia Orientale, il vino ha accompagnato l’evoluzione e la cultura della civiltà occidentale da migliaia di anni, penetrando la mitologia, la religione, l’arte in tutte le sue forme. Il vino è a buon diritto parte integrante della dieta mediterranea ed […] esso può proteggere il nostro sistema cardiovascolare attraverso gli effetti biologici del resveratrolo ed altri meccanismi”.

The Parallel Vision  ­_ Redazione)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...