Arte

“Frammenti e Connessioni”, Li Zi espone da Visionarea

Nuova stagione espositiva negli spazi di Visionarea, la rassegna di arte contemporanea internazionale realizzata con il sostegno della Fondazione Cultura e Arte. Il programma 2019-2020 vedrà un focus sulla Cina e una mappatura di 5 mostre con 6 artisti invitati, molti dei quali alla loro prima esposizione a Roma. A curare il primo progetto ci sarà Gianluca Marziani, critico e curatore italiano, che introdurrà la nuova stagione di Visionarea presentando il giovane curatore cinese Wang Meng al pubblico italiano.

L’artista Li Zi presenta dunque a Roma una nuova video installazione e una serie di opere pittoriche che definiscono la sua poetica al femminile, la sua calibrata riflessione sulle identità di genere, il suo legame fertile con l’arte classica italiana che incontra la più antica cultura d’oriente.
Li Zi_VisionareaL’arte di Li Zi è ricca di tracce e sedimenti. Si sente una coscienza geologica dietro le opere, un humus di elementi eterogenei che si sono amalgamati in una materia attualissima. Ogni soggetto figurativo pulsa in maniera densa e si porta appresso strati di memorie condivise. Li Zi parte idealmente dal Rinascimento, dal nostro spazio filosofico che ha creato un pensiero universale attraverso la pittura e la scultura, i 2 linguaggi che hanno aperto lo sguardo oltre l’apparenza del mondo.

Li Zi parte dai temi figurativi della statuaria classica e li intreccia con le iconografie dell’arte cinese tradizionale. Dialogare coi nostri maestri significa, prima di tutto, confrontarsi con la coscienza del pensiero umanistico, dei valori illuministici, di un’etica che considera il frammento il cuore del nostro pensiero. Per un autore cinese significa entrare nel canone classico, accettando un confronto che mescoli differenze e somiglianze, così da trovare nuove sinestesie e possibili sguardi sul futuro collettivo.

Frammenti e Connessioni” sarà aperta fino a domenica 27 ottobre presso Visionarea Art Space (Via della Conciliazione 4, Auditorium Conciliazione).

The Parallel Vision  ­_ Redazione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...