Musica

Non è mica 2019/2020, via al bando per la quarta edizione del concorso

Non è mica da questi particolari che si giudica un Cantautore sta per tornare sul palco di ‘Na Cosetta (Via Ettore Giovenale 54, zona Pigneto) con la quarta edizione del fortunato e seguitissimo concorso di canzoni su commissione. 7 serate dal vivo, 70 canzoni originali, 7 tracce di poeti e scrittori, 10 cantautori finalisti: Non è mica IV lancia il nuovo bando fino alle 23.59 di venerdì 11 ottobre. Primo appuntamento della stagione: giovedì 5 dicembre a ‘Na Cosetta. Tra i “poeti” già confermati ci sono Andrew Faber, Moffo Schimmenti e Alberto Menenti.

Non è mica è un percorso artistico che punta a creare una rete più amicale che competitiva tra gli artisti, favorendo un genere che rappresenta ormai una tradizione della musica italiana, ma che è sovrastato da meccanismi produttivi puramente mercantili“, spiega il critico musicale Daniele Sidonio, per il terzo anno consecutivo tra gli organizzatori del concorso assieme a Carlo Valente, Eleonora Tosto, Nico Maraja e Luca Iacovelli (Noteum).
cover-non-è-mica-2019-2020Ideato nel 2016 dal cantautore Carlo Valente e dall’interprete Eleonora Tosto, Non è mica vuole riportare la parola al centro della canzone. Attraverso gli spunti di 7 autorevoli rappresentanti della poesia e della narrativa italiana contemporanea, il concorso cerca di recuperare l’aspetto più artigianale della scrittura, privilegiando la parola come elemento narrativo ed emotivo.

I 7 autori proporranno a turno, ogni mese, una traccia: un componimento frutto della propria poetica dal quale i 10 cantautori in gara dovranno prendere spunto per scrivere un brano originale da eseguire sul palco di ‘Na Cosetta. A valutare i cantautori sarà una giuria di qualità diversa per ogni serata e composta da critici, giornalisti e addetti ai lavori. Le sezioni su cui la giuria esprimerà il voto saranno “testo”, “attinenza alla traccia”, “composizione musicale” e “interpretazione”. La finale di questa quarta edizione è prevista per domenica 14 giugno 2020.

I premi in palio per Non è mica 2019/2020 sono:

– Primo classificato: Possibilità di partecipare all’iniziativa “La vetrina del disco” del Premio Bindi 2020 e di usufruire di un buono sconto dal liutaio Davide Serracini
– Secondo classificato: Ospite al MEI – Meeting degli Indipendenti 2020
– Terzo classificato: Apertura di un concerto durante la stagione 2020/2021 di ‘Na Cosetta
– Premio del pubblico: Un concerto a ‘Na Cosetta
– Miglior canzone: Una sessione di registrazione al Cubo Rosso Recording³

Un percorso dalle cui costole sono nati diversi progetti collaterali, come l’etichetta discografica Non è mica Dischi che il 22 marzo 2019 ha pubblicato il primo disco del cantautore calabrese RUVIO, concorrente della seconda edizione del concorso; e la rassegna “Non è mica la ribalta – cantautori a teatro”, ospitata fino ad aprile 2019 dal Teatro Mongiovino (zona Garbatella).

Albo d’oro del concorso:
2017 – Mèsa
2018 – Le Teorie di Copernico
2019 – Cartabianca

-> IL BANDO DI CONCORSO 2019/2020 DI NON È MICA

The Parallel Vision ⚭ ­_ Redazione)
(Foto: © Luana Iorillo)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...