food

Nel mondo di Geppy Sferra, il primo ristorante di gelato a Roma

Cono, coppetta o dessert. Un tempo il mondo del gelato si limitava a questo triangolo con cui tutti siamo cresciuti e di cui ovviamente abbiamo un ricordo dolce e piacevole, magari legato alle vacanze estive e alle passeggiate in centro nel tempo libero. Oggi, però, Geppy Sferra ci propone una quarta, particolarissima dimensione attraverso cui godercelo. E il suo Ristorante di Gelato vi aprirà davvero la mente e le papille gustative su un universo che appare ancora tutto da esplorare.

Geppy va a forzare un luogo comune del mondo enogastronomico: “Di regola è il gelato che si è adattato alla gastronomia, ma a me questa cosa non è mai andata bene. Volevo che fosse lo chef a venire nella mia gelateria. Noi partiamo dal gelato, quindi è lo chef Marco Mezzaroma che si adatta ad esso e decide gli abbinamenti“. Si ribalta in questo modo un paradigma cristallizzato nel tempo: il gelato diventa il punto di riferimento per una ricerca culinaria attorno a cui ruotano i piatti della cucina. Una rivoluzione? Vedremo. Intanto quello che il gelataio romano propone da Gelato D’Essai a Centocelle (Via Tor De’ Schiavi 295) è davvero curioso, oltreché buonissimo.

A me interessava pensare che si potesse anche inserire una novità in questo senso, ovvero poter mangiare il gelato a cena all’interno di un menu vero e proprio“, continua Geppy. E quel menu ha preso forma. Gelato D’Essai apre nel 2011, ma l’idea del Ristorante di Gelato è del 2014, in un momento in cui iniziava a svilupparsi il gelato gastronomico. 5 anni di ricerca e 1 di sperimentazione (il primo piatto è del novembre 2018) hanno portato alla creazione di una lista di proposte creative e gustosissime, che potrete provare giovedì, venerdì, sabato e domenica dalle 20 (gelateria e caffetteria, invece, sono aperte tutti i giorni).

In carta troverete infatti Insalata di patate, fagiolini e pesto con gelato al pinolo di Sicilia, Crema di patate, bieta e funghi con gelato alla nocciola romana, Crema di piselli, menta e pomodori secchi con gelato al fior di latte nobile, Spaghetti di zucchine, menta, limone e mandorle tostate con gelato alla ricotta romana dop, Curry di pollo con gelato al cocco, Coda alla vaccinara con gelato al pinolo di Sicilia, Tataki di tonno e porro con sorbetto all’ananas e tante altre ricette stuzzicanti che porteranno il palato verso sapori e sensazioni sconosciute.

L’abbinamento a cui sono più affezionato è quello della misticanza col sorbetto al mandarino, perché è stato il primo lancio” conclude Sferra. “Poi mi piace tantissimo la crema di piselli, menta e pomodori secchi con gelato al fior di latte nobile. Quello che invece mi ha proprio colpito è stato lo sgombro al sesamo e spinacino con gelato al caffè. L’unica cosa che ancora non facciamo è la pasta, ma il problema non sono gli abbinamenti. Quello è un fatto tecnico. Si può tranquillamente unire il dolce al salato senza grosse difficoltà“. Aspettiamoci altre sorprese, quindi.

Gelato D’Essai è aperto tutti i giorni dalle 12 alle 24, sabato e festivi dalle 10 alle 24. Info e prenotazioni: 06-89232228 oppure 366-3006027.

-> GELATO D’ESSAI – IL MENU COMPLETO (DA SCARICARE)

The Parallel Vision ⚭ _ Paolo Gresta)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...