Teatro

Teatro Trastevere, ecco la stagione 2019/2020 a suon di “Decibel”

È con orgoglio e rinnovato coraggio e passione che vi presentiamo: DECIBEL la Decima Stagione del Teatro Trastevere a Roma. Nell’ultimo decennio abbiamo cercato passo dopo passo di costruire un’alternativa per chi volesse ancora respirare l’artigianalità di un teatro che sia sempre più vicino agli spettatori: i Decibel di cui parliamo non sono quelli che vogliamo gridare e far uscire dalle nostre mura. I Decibel di cui parliamo sono quelli che abbiamo ASCOLTATO“. Il direttore artistico Marco Zordan riassume così la prossima stagione del Teatro Trastevere, l’eccellente realtà off della Capitale che come ogni anno si rinnova, rischia sui giovani, su format innovativi, su contenuti che difficilmente troverebbero spazio presso molti altri palcoscenici romani.

Abbiamo ASCOLTATO il desiderio di un teatro di qualità” continua Zordan. “Abbiamo ASCOLTATO la necessità di spettacoli in cui una comunità si possa riconoscere. Abbiamo ASCOLTATO la volontà di portare nuovamente sulla scena i pilastri della nostra cultura. Abbiamo ASCOLTATO l’urgenza di idee che fotografassero il reale. Abbiamo ASCOLTATO l’esigenza di compagnie in cerca di una ‘casa’ dove sperimentare nuovi linguaggi, nel nome di un teatro popolare nella sua più nobile accezione, cioè un teatro vero“.
teatro-trastevere-2019-2020-decibelNel prossimo cartellone del Teatro Trastevere ci saranno 37 spettacoli. La stagione inizierà dal 9 al 13 ottobre 2019 con “Shake’s fool” e si chiuderà dal 2 al 6 giugno 2020 con la decima edizione di Inventaria. Durante la prossima annata artistica troveranno spazio anche “A tutto format” (ogni domenica alle 21), “Shakespeare in wine” a cura della Compagnia Le Chat Noir (3 novembre, 8 dicembre, 19 gennaio, 16 febbraio, 8 marzo, 5 aprile) e “Sandei – Le domeniche degli Appiccicaticci” a cura di Tiziano Storti (6 ottobre, 10 novembre, 15 dicembre, 12 gennaio, 9 febbraio, 15 marzo, 26 aprile).

Il programma del Trastevere prevede, tra i tanti, testi di Ibsen, Ionesco, Fo e Rame, Schnitzler, Camus: “Abbiamo scelto di festeggiare la nostra decima nuova stagione con ironia, a cui si accosta commozione e riflessione, prediligendo messe in scene moderne senza però trascurare l’esigenza di quelle intramontabili classiche. Raccontare la realtà in nome di un’onesta e originale trasposizione artistica“, conclude il direttore artistico. E anche per questo nuovo anno che ci aspetta, The Parallel Vision affianca i ragazzi del Teatro Trastevere come media partner sempre con grande orgoglio, fieri di poter promuovere la cultura e il teatro sano e di grande qualità nella nostra città.

-> IL CARTELLONE COMPLETO 2019/2020 DEL TEATRO TRASTEVERE (DA SCARICARE)

The Parallel Vision ⚭ _ Paolo Gresta)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...