Cultura

Ritrovata testa di età imperiale nello scavo di Via Alessandrina

Venerdì 24 maggio gli archeologi della Sovrintendenza Capitolina ai Beni culturali impegnati nello scavo archeologico di Via Alessandrina hanno ritrovato in un contesto post antico una testa di statua in marmo bianco di età imperiale di dimensioni di poco maggiori del vero e in ottime condizioni di conservazione. Per le sue caratteristiche iconografiche, la testa è riconducibile a una figura di divinità.

L’opera è stata trovata incassata in un muro di età medievale ed era impiegata come materiale da costruzione, come d’uso dell’epoca” si legge sulla Pagina Facebook Ufficiale della Sovrintendenza. “L’aspetto è di grande raffinatezza ed eleganza. Il volto è leggermente inclinato, la bocca semiaperta e gli occhi incavati, forse un tempo riempiti di pasta vitrea. La capigliatura è folta e ondulata, trattenuta da una benda da cui sporgono due corimbi (infiorescenze), mentre sul lato della testa si intravede una foglia d’edera“.

testa ritrovata via alessandrina okQueste caratteristiche fanno pensare che possa trattarsi del dio Dioniso. Per la datazione si ipotizza, basandosi sullo stile, il periodo tra il I e il II secolo d.C. L’opera sarà ora pulita e liberata dalle incrostazioni di terra, che non sono state tolte al momento del ritrovamento per evitare la rimozione di eventuali tracce di pigmenti o decorazioni sulla superficie“.

Di seguito, il video del ritrovamento:

The Parallel Vision ⚭ ­_ Redazione)

Annunci

1 risposta »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...