Arte

“Behind the world”, Julien Friedler espone al Vittoriano

Per la prima volta nella Capitale, l’Ala Brasini del Complesso del Vittoriano ospita le opere dell’artista belga Julien Friedler nella mostra monografica “Behind the world“.

L’esposizione propone un percorso lineare nel mondo mitico dell’artista: 20 recenti opere di grande formato e l’installazione “La Forêt des Âmes” consentono al visitatore di entrare nell’immaginario costruito da Friedler che unisce spettacolarità, pensiero mitologico e forza evocativa.

Fulcro centrale di “Behind the world“, questa installazione è composta da 9 colonne che rappresentano la volontà partecipativa e azionista dell’universo di Julien e che mirano alla nascita di una moderna spiritualità collettiva fondata sull’arte. La “foresta di anime“ universalmente radunate a Roma è il progetto più alto di Friedler, ovvero quello della creazione di un’Umanità nuova capace di essere Comunità.

In “Behind the world“, Julien Friedler si fa portatore di una visione umanista, delineata tramite le opere ma anche con un’attività di condivisione che porta avanti attraverso l’associazione Spirit of Boz, che esprime l’urgenza di riconciliare azione e contemplazione, nell’intento di promuovere un pensiero umanista e catartico. La mostra, aperta dal 9 novembre ad ingresso gratuito, è prodotta dall’Associazione Spirit of Boz for Contemporary Art e organizzata dal Gruppo Arthemisia.

The Parallel Vision ⚭ ­_ Redazione)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...