Arte

GraffAnthology, la storia del writing italiano da Varsi

Si intitola “GraffAnthology” la mostra che inaugurerà tra pochi giorni presso la Galleria Varsi (Via di Grotta Pinta 38, zona Campo de’ Fiori) e che ospiterà sia fotografie (amatoriali e d’autore) pubblicate su importanti magazine di settore, sia del tutto inedite.

GraffAnthology” racconta la nascita e lo sviluppo del writing, da quando nei primi anni ’70 a New York e Philadelphia singoli individui lasciano la loro firma sui vagoni della metropolitana e sulle pareti degli edifici, fino a diventare fenomeno virale e a catturare l’attenzione dei media.

41460096_2029439910452893_8434625946056654848_oIn mostra troverete scatti da “Graffiti a New York” di Andrea Nelli, materiale inedito di Blade firmato da Franco Cautillo, immagini estratte da monografie, fotografie analogiche realizzate da Duke1 e tratte dal volume autoprodotto “Panico Totale. Pisa Convention 1996-2000” di Alessandra Ioalé (curatrice della mostra assieme a Whole Train Press) e molto altro.

La Galleria Varsi ospiterà per la durata della mostra anche un ricco bookshop ed una piccola sezione di memorabilia a tema. “GraffAnthology” verrà inaugurata giovedì 27 settembre alle 18.30 e rimarrà aperta fino al 4 ottobre. L’ingresso è libero.

The Parallel Vision ⚭ ­_ Redazione)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...