Festival

Inventaria 2018, torna la festa del teatro off di Roma

Trastevere, Ostiense e Torpignattara. Teatro Studio Uno, Teatro Argot Studio, Carrozzerie n.o.t e Teatro Trastevere. Sono questi i luoghi di Inventaria 2018, la grande festa del teatro off romano che quest’anno taglia il traguardo dell’ottava edizione e propone al pubblico uno stimolante focus sulla drammaturgia contemporanea tradotta nella molteplicità dei linguaggi ospitati dalla rassegna.

I teatri off di Roma sono realtà che a noi di Parallel stanno particolarmente a cuore. Non a caso, tre dei quattro spazi coinvolti in Inventaria fanno parte del nostro #Club29, quei teatri capitolini che abbiamo scelto di seguire con più attenzione. In questo senso sono molto orgoglioso di aver confermato anche per quest’anno la media partnership con il festival di Pietro Dattola, che quindi seguiremo con entusiasmo da molto vicino.

Inventaria-2018Inventaria 2018 si terrà dal 3 maggio al 10 giugno con 21 proposte in concorso, selezionate tra oltre 400 proposte arrivate dall’Italia e dall’estero. “L’eterogeneità è la cifra di Inventaria“, spiega lo stesso Dattola. Una festa del teatro inclusiva per argomenti e linguaggi: nuovo circo, sperimentazione, teatro civile, teatro danza, riscritture di classici si alternano sui quattro palchi denunciando, interrogando, contemplando, ricordando, proponendo“.

Ai 21 spettacoli se ne aggiungono altri 5 fuori concorso: 2 spettacoli ospiti, il ritorno di quello vincitore nel 2017 e la presentazione dei 2 tratti dai testi vincitori ex aequo del Premio di drammaturgia DCQ-Giuliano gennaio 2016 (settima edizione). Ma la crescita di Inventaria è evidente anche dall’ampliamento del parco premi di quest’anno.

LOOP

“Loop” di Virginia Gradi e Pasquale Scalzi

Diventano 25 le date complessive messe a disposizione delle compagnie vincitrici dai teatri partner del festival: Teatrino Zero e Teatro a l’Avogaria (Veneto), Il Sipario Strappato (Liguria), Camere d’aria (Emilia Romagna), Spazio Teatrale Allincontro (Toscana), Teatro Trastevere, Teatro Studio Uno, Matutateatro e Sala RomaTeatri (Lazio), Nastro di Mobius e Teatro Primo (Calabria), Clan Off e Teatro dei Naviganti (Sicilia). A queste si aggiungono anche altri premi sotto forma di servizi gratuiti offerti da Roma Fringe Festival, Dino Audino Editore e Scriptdoctor&Playdoctor.

Quattro, infine, le sezioni del concorso: spettacoli, monologhi/performance, corti teatrali e la nuova demo, dedicata agli studi e ai progetti in itinere. A QUESTO LINK TROVATE IL PROGRAMMA COMPLETO DI INVENTARIA 2018, organizzato dalla Compagnia DoveComeQuando. Il biglietto intero per il singolo spettacolo è di 12 euro (Teatro Trastevere, Carrozzerie n.o.t, Teatro Studio Uno) e 10 euro (Teatro Argot Studio), ridotto 9 euro (Trastevere, Carrozzerie n.o.t, Teatro Studio Uno) e 8 euro (Teatro Argot Studio). Disponibile anche un mini abbonamento a 22 euro per 3 serate a scelta. Gli spettacoli inizieranno alle 21.

The Parallel Vision ⚭ _ Paolo Gresta)

Annunci

1 risposta »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...