Musica

#Recensione: Erica Mou, “Bandiera sulla luna”

Quando Erica Mou pubblica un disco nuovo bisogna prendersi il tempo di indugiare a lungo come accade in una galleria d’arte davanti a un dipinto che lì per lì sembra quadrare alla perfezione e invece nasconde sproporzioni, inganni, magie. Evitare, insomma, di guardare la bandiera e non notare la luna su cui è luminosamente piantata.

Se con “Tienimi il posto” (2015, Auand Records/Artist First) correva forte, in “Bandiera sulla luna” (Godzillamarket/Artist FirstErica sembra aver imparato a volare. Parliamo sempre di una ragazza classe ’90 che a dicembre 2017 ha già tagliato il traguardo del quinto album, una sorta di assestamento definitivo all’interno del suo stesso timbro artistico così come nell’arcobaleno della musica italiana.

Foto-Erica-Mou-1 webErica è così: scrive come un’adulta e ti guarda con gli occhi spalancati di una bimba. E “Bandiera sulla luna” non ha paura di mostrare il suo fuoco e i suoi dolori. Ci trovate 13 tracce, perle disincantate lanciate in aria che formano in cielo una costellazione di brani intimi, delicati, eleganti.

Pezzi che hanno il suo sguardo largo e sgranato e allo stesso tempo raccontano un mondo post adolescente in cui Erica muove le mani gentili su una chitarra sempre includente dove i suoi versi, scritti su una nuvola, apparirebbero in qualsiasi raccolta di poesia contemporanea, se denudati della musica.

In “Bandiera sulla luna” c’è tanto, come appunto in un dipinto. Una scrittura agile e posata nella scelta della sintassi da seguire e delle parole da includere o scartare, che a mio avviso rappresenta il vero valore di quest’opera. A occhio e croce, in un solo disco di Erica ci trovate abbastanza vocaboli da riempire una manciata di album pescati a caso dalla scena indie italica, usati senza esagerare, solo per raccontare il quotidiano che viviamo tutti ma che pochi riescono a trasformare in un’opera d’arte.

A queste liriche splendide si affiancano abiti sonori firmati da Antonio Iammarino (piano e tastiere), Davide Rossi (archi), Pierpaolo Ranieri (basso), Alessandro Marzi (batteria), Flavia Massimo (violoncello), Vince Abbracciante (fisarmonica), Giuseppe Saponari (programmazione), Giovanni D’Aprile (corno), Alex Ricci (chitarra). Una squadra che aiuta Erica nell’evocazione delle sue storie donando ricami struggenti, per lo più, capaci anche di alzare il tiro, graffiare distorti, tornare poi nel raccoglimento di un coro sussurrato.

Processed with VSCO with a6 presetInfine le linee melodiche scovate tra accordi e note. Un po’ anni ’90, a tratti rétro, sempre accurate, mai scontate. Ci potete canticchiare, piangere, urlare, fischiettare. Persino rappare. L’amore per i motivi orecchiabili porta Erica fino ad omaggiare una delle canzoni-simbolo della melodia italiana nel mondo, “Azzurro” di Paolo Conte e Vito Pallavicini. Un giusto tributo a 50 anni dalla sua nascita (maggio 1968), ma forse l’episodio più trascurabile del disco.

Bandiera sulla luna” fissa comunque in maniera definitiva il talento di Erica Mou tra i migliori degli under 30 italiani, una delle poche in grado di tenere ardente la tradizione poetica tricolore e allo stesso tempo donarle in musica scintille raffinate e idee fresche e leggere, dove la semplicità e l’intensità condividono un’unica, armoniosa tavolozza.

The Parallel Vision ⚭ ­_ Paolo Gresta)
(Foto: © Andrea Mete)

COVER-Bandiera sulla luna

Erica Mou
 – Bandiera sulla luna
Etichetta: Godzillamarket/Artist First
Anno: 2017
Genere: Cantautorato

Tracklist:
1) Svuoto i cassetti
2) Amare di meno
3) Roma era vuota
4) Ragazze posate
5) Irrequieti
6) Al freddo
7) Azzurro
8) Arriverà l’inverno
9) Bandiera sulla luna
10) Non so dove metterti
11) Canzoni scordate
12) Souvenir
13) L’unica cosa che non so dire

Info:
Pagina Facebook Ufficiale
Sito Ufficiale

1 risposta »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...