archeologia

“Il Tesoro di Antichità” di Winckelmann ai Musei Capitolini

Una mostra per celebrare gli anniversari della nascita e della morte del fondatore dell’archeologia moderna. “Il Tesoro di Antichità” è l’appuntamento con il lavoro di Johann Joachim Winckelmann presso i Musei Capitolini (Piazza del Campidoglio) che andrà avanti fino al 22 aprile 2018. Arricchita da una selezione di 124 opere, “Il Tesoro di Antichità si sviluppa in tre sedi diverse nell’ottica di una “mostra diffusa”: le Sale Espositive di Palazzo Caffarelli, le Stanze Terrene di Sinistra del Palazzo Nuovo e le Sale del Palazzo Nuovo.

La mostra ha una duplice finalità: offrire ai visitatori il racconto degli anni cruciali che hanno portato, nel dicembre del 1733, all’istituzione del Museo Capitolino, il primo museo pubblico d’Europa; e presentare le sculture capitoline sotto una luce diversa, ovvero attraverso le intuizioni, spesso geniali, del grande Winckelmann. “Il Tesoro di Antichità – Winckelmann e il Museo Capitolino nella Roma del Settecento” è aperta tutti i giorni in orario 9.30 – 19.30. Ingresso: 15 euro, ridotto 13 euro (biglietto integrato Mostra + Museo).

The Parallel Vision ⚭ ­_ Redazione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...