Arte

“Destroy with care” di Marco Rea inaugura da Parione9 Gallery

Inaugura giovedì 8 giugno “Destroy with care“, la personale di Marco Rea che si terrà da Parione9 Gallery fino al prossimo 30 luglio. L’appuntamento è per le 18.30 in Via di Parione 9, ad ingresso gratuito.

Marco Rea, classe 1975, presenta dunque i suoi lavori su alcune icone della moda che il giovane artista romano ripropone in chiave onirica, struggente e oscura attraverso circa 60 opere realizzate con pittura spray su fotografie o manifesti pubblicitari.

Destroy with care“, curata da Marta Bandini ed Elettra Bottazzi, porta alla Parione9 la cosiddetta appropriation art, rappresentata da uno stile che dà vita a immagini sognanti, nate appunto da trasfigurazioni di fotografie pubblicitarie. Grazie ai suoi lavori, Marco è uno dei maggiori esponenti della Lowbrow Art italiana e artista famoso in tutto il mondo, con opere che sono state esposte in gallerie europee e statunitensi.

Mi piace trasformare i loro volti con il colore“, racconta l’autore, “creare macchie e imperfezioni inventando tecniche sempre diverse, ma il mio è un lavoro di manipolazione pieno di cura e rispetto per le donne“.

Le opere esposte in “Destroy with care” coprono un arco temporale che va dal 2005 ad oggi, periodo in cui Rea ha tentato di frantumare i canoni dell’estetica proponendo un approccio che travalicasse il concetto di bellezza e anzi avvicinasse all’idea di “sublime” che può essere ricollegata ai romanzi gotici inglesi del ‘700 e dell’800, in cui ciò che inquietava diveniva allo stesso tempo attraente e affascinante.

I volti distorti e tutt’altro che perfetti, ma proprio per questo carichi di magnetismo ed energia attrattiva, aprono la strada alla valorizzazione delle imperfezioni e all’unicità di ciascuno di essi.

Divenuto celebre in meno di un anno, Marco Rea è stato scelto da Nick Knight (fotografo britannico di fama mondiale) per la grande mostra tributo a Kate MossMoving Kate“, dove l’artista romano ha esposto appunto una sua opera raffigurante la modella inglese trasfigurata dalle sue bombolette spray.

Dopo avervi parlato della bellissima mostra di Antonio Pronostico, quindi, vi consiglio di non perdere questo nuovo appuntamento con la galleria di arte contemporanea romana, a due passi da piazza Navona. Potete avere ulteriori dettagli su “Destroy with care” collegandovi al sito www.parione9.com oppure cliccando sulla Pagina Facebook dell’evento.

The Parallel Vision  _ Paolo Gresta)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...