Attualità

“Volevo solo Vivere”, il film di Calopresti inaugura “Cinema Verità”

La Giornata della Memoria 2017 è stata l’occasione per riproporre, alla Casa del Cinema, il docu-film “Volevo solo Vivere” di Mimmo Calopresti, direttore della neonata piattaforma di streaming gratuito “Cinema Verità” specializzata in condivisione e fruizione di film, corti e documentari.

Il canale, lanciato lo scorso 27 gennaio, offrirà al pubblico film e documentari in assoluta anteprima, recenti e vintage, che racconteranno la nostra storia senza filtri, pregiudizi o condizionamenti politici, con un’attenzione particolare alla qualità e alla valenza artistico/narrativa delle proposte.

volevo-solo-vivere-cinema-verita-web-2

È stato proprio “Volevo solo Vivere” di Calopresti ad inaugurare il nuovo canale streaming. Il film del 2006, presentato fuori concorso al 59esimo Festival di Cannes, conta sulla produzione di Steven Spielberg.

Nove cittadini italiani sopravvissuti alla deportazione e alla prigionia nei campi di sterminio di Auschwitz. Nove storie attraverso cui riviviamo i passi più significativi di questa allucinante esperienza.

volevo-solo-vivere-cinema-verita-web-1Il momento dell’emanazione delle leggi razziali in Italia, gli inutili tentativi di fuga, la deportazione, la separazione dalle proprie famiglie, la miracolosa sopravvivenza ad Auschwitz, la liberazione con l’arrivo dei soldati alleati.

Mimmo Calopresti ha realizzato il film visionando e selezionando centinaia di testimonianze in lingua italiana custodite negli archivi dello Shoah Foundation Institute for Visual History and Education, straordinari filmati di archivio e fotografie tratte dagli album personali dei sopravvissuti.

Calopresti nasce a Polistena, in Calabria, nel 1955. Si trasferisce a Torino con la famiglia e lì comincia la sua collaborazione con l’Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico per il quale realizza diversi documentari e cortometraggi: “Fratelli minori” (1987), “Ripresi” (1987), “Alla Fiat era così” (1990).

Esponente di spicco del genere documentaristico, Mimmo realizza nel 2006 “Volevo solo Vivere”, il documentario prodotto da Steven Spielberg per la Shoa Foundation, in collaborazione con Rai Cinema. Il regista calabrese ha intervistato più di 400 persone sopravvissute all’Olocausto.

volevo-solo-vivere-cinema-verita-web-3A QUESTO LINK trovate l’intervento di Steven Spielberg relativo alla realizzazione di “Volevo solo Vivere“, mentre QUI c’è il canale YouTube Ufficiale di “Cinema Verità“. Ulteriori dettagli sull’iniziativa di Mimmo Calopresti e dell’editore Gianluca Curti sono disponibili collegandosi al sito www.cinemaverita.info oppure cliccando sulla sua Pagina Facebook Ufficiale.

The Parallel Vision ⚭ _ Redazione)

1 risposta »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...