Cultura

Blindur, ecco il disco d’esordio e il tour di presentazione

Il disco uscirà ufficialmente il prossimo 13 gennaio, il tour di presentazione partirà invece il 12 dal Sound Music Club di Frattamaggiore (NA), ma se intanto avete voglia di scoprire il disco d’esordio dei Blindur lo potete ascoltare in streaming gratuito da subito, su Rockit.it.

Blindur” è infatti l’opera prima del duo italianissimo formato da Massimo De Vita e Michelangelo Bencivenga, arrivata dopo tanta esperienza live in giro per l’Europa (oltre 150 concerti) e rilasciata da La Tempesta Dischi, con la preziosa collaborazione di Birgir Birgisson, storico fonico e produttore dei Sigur Rós.

Di loro vi avevo già parlato in occasione dei #TreShottini dello scorso 29 dicembre, ma adesso ci sono anche le date del tour che porteranno i Blindur in giro per l’Italia fino ad aprile, con un appuntamento presso Le Mura di Roma previsto per domenica 19 febbraio.

Di seguito l’elenco dei concerti fin qui confermati:

12.01, Frattamaggiore (NA) – Sound Music Club – Presentazione album
3.02, Fontanafredda (PN) – Astro Club
4.02, Modena – Off
8.02, Pozzuoli (NA) – Factory
9.02, Arezzo – Sottopiazza
10.02, Milano – Arci Bellezza
11.02, Correggio (RE) – I Vizi del Pellicano
12.02, Paratico (BS) – Belleville Rendezvous
17.02, Narni (TR) – Tabard Inn
19.02, Roma – Le Mura
26.02, Contursi Terme (SA) – Circolo Arci Bandiera Bianca
3.03, Asti – Diavolo Rosso
4.03, Torino – Officine Corsare
23.03, Caserta – Unplugged
24.03, Colle di Val D’Elsa (SI) – Bottega Roots
7.04, Catania – La Cartiera
8.04, Barcellona Pozzo di Gotto (ME) – Perditempo
9.04, Palermo – Fabbrica 102
13.04, Ragusa – Primaclasse
14.04, Rosolini (SR) – MAD
15.04, Siracusa – Hmora

Il disco dei Blindur racchiude sonorità folk, elettroniche e post rock, parole dense di significato: c’è il viaggio, la notte, l’estate che brucia, le cicatrici del passato e la positiva violenza del presente. Rappresenta quanto di più bello è emerso nel duo, in quasi tre anni di collaborazione artistica e lavoro e undici anni d’amicizia autentica.

Tutte le canzoni sono state scritte da Massimo De Vita, tranne “Imprevedibile” realizzata assieme a Carola Moccia. La produzione artistica è degli stessi Blindur e al disco hanno collaborato anche Bruno Bavota (pianoforte) e Maurizio Loffredo (lapsteel guitar) nell’ultima traccia “Lunapark“. Ulteriori dettagli su “Blindur” sono disponibili collegandosi alla Pagina Facebook Ufficiale della band.

2 risposte »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...