Cultura

“Anime in mostra”, la donna negli atti unici di Čechov al Teatro Agorà

Il 6 e l’8 gennaio 2017 andrà in scena al Teatro Agorà di Roma “Anime in mostra: la prospettiva femminile in Čechov”, uno spettacolo che intreccia diversi atti unici e racconti dell’autore russo: “L’Orso“, “Proposta di matrimonio“, “La signora col cagnolino” e “I Danni del tabacco“, estratti da “Il gabbiano”.

La compagnia romana L’Eco dei Sanpietrini, fondata da Lavinia Lalle e Sarah Mataloni, è impegnata da sempre in un percorso creativo ma anche educativo e d’informazione con l’intento di ridare nuova luce a generi letterari e tradizioni popolari dimenticati da tempo raccontandoli in chiave contemporanea.

anime-in-mostra-la-prospettiva-femminile-in-cechov-teatro-agora-roma-3

In “Anime in mostra”, Čechov viene riproposto in maniera attuale, ponendo l’attenzione sul ruolo della donna nelle opere del grande drammaturgo russo. “Alcuni tra i testi più significativi di Anton Čechov sono intrecciati tra loro in modo tale da costituire un’unica pièce teatrale focalizzata sul ruolo e sulla valenza della donna“, ha dichiarato Sarah Mataloni, regista dello spettacolo.

Negli atti scelti, le vicende raccontate ruotano attorno a figure femminili. Ne “I Danni del tabacco“, ad esempio, Ivan Ivanovi è terrorizzato da una moglie autoritaria che lo domina psicologicamente; nell'”Orso” un ex ufficiale di artiglieria, Smirnov, è sedotto dal temperamento della giovane vedova Popova. Oppure in “Proposta di matrimonio“, Ivan Vasilevi desidera chiedere la mano alla sua vicina Natalia Stepanovna.

anime-in-mostra-la-prospettiva-femminile-in-cechov-teatro-agora-roma-2

Il tono ironico e divertente degli atti unici si amalgama con il senso drammatico ma vero dell’esistenza: ogni personaggio, anche il più divertente, come Ivan Ivanovi ne “I Danni del tabacco“, lascia trapelare un retrogusto amaro e disincantato della vita.

Anime in mostra: la prospettiva femminile in Čechov” vedrà salire sul palco Lavinia Lalle, Martina Venanzi, Emanuele Parlati, Ludovica Sacchi, Sylvia Di Ianni e Sarah Mataloni. Il costo del biglietto è di 13 Euro e lo spettacolo si terrà il 6 gennaio alle 18.30 e l’8 gennaio alle 21.

anime-in-mostra-la-prospettiva-femminile-in-cechov-teatro-agora-roma-1

© Matteo Nardone – http://www.matteonardone.com

Ulteriori dettagli sulla pièce del Teatro Agorà di Roma sono disponibili collegandosi al sito www.teatroagora80.org.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...