Cultura

“La Maison Verte”, ecco il nuovo album dei Mimes of Wine di Laura Loriga

A tre anni di distanza dal precedente ”Memories for the unseen” ecco tornare i Mimes of Wine di Laura Loriga con un album nuovo di zecca dal titolo “La Maison Verte“, uscito in italia ed Europa lo scorso 21 ottobre ma che grazie alla collaborazione di Adam Moseley è stato già pubblicato negli Stati Uniti dalla sua Accidental Muzik Rec lo scorso giugno.

In Italia il disco è stato anticipato da un Ep di tre brani lo scorso 15 aprile anche attraverso il suggestivo video di ”Birds of a feather”, che verrà ripresentato nell’album, realizzato dal videomaker statunitense Drew Pearson e lanciato in Italia da Indie-Eye.

mimes-of-wine-la-maison-verte-laura-loriga-2

In una dimensione musicale eterea, sognante ma ricca di momenti accesi, le voci calde ed emozionanti di Laura e del suo pianoforte sono sempre in primo piano, forti e fragili al contempo ma pienamente incastonate in una suggestione che definire semplicemente ”folk” potrebbe essere riduttivo.

L’arte di Laura abbraccia infatti allo stesso tempo elementi di classicità e modernità che mantengono costantemente elevato un’attitudine musicale solenne, austera, quasi sacra.

mimes-of-wine-la-maison-verte-laura-loriga-1

Mimes of Wine nascono come progetto solista della cantante e pianista Laura Loriga nel 2007. L’artista, bolognese di nascita e apolide adottata negli States, ha scritto il primo album, “”Apocalypse sets In in tre anni, influenzata dalle città in cui ha vissuto in quel periodo (Bologna, Parigi, San Francisco, Los Angeles) e dai musicisti con cui ha collaborato in ognuna di esse.

Negli ultimi due anni Laura ha composto il suo terzo album, “La Maison Verte” (Urtovox / Audioglobe), arrangiandolo insieme alla band, la quale questa volta ha dato un contributo assai significativo.

Il risultato è un lavoro d’insieme, accompagnato da un ulteriore passo in una direzione diversa e più minimale, a livello di scrittura. Tra gli ospiti del disco ci sono Corrado Nuccini (Giardini di Mirò), con cui Laura ha co-scritto “Lovers’eyes“, Francesca Pizzo (Melampus) e Tiziano Bianchi (Portfolio).

Ulteriori dettagli sul nuovo lavoro dei Mimes of Wine sono disponibili collegandosi al sito www.mimesofwine.com oppure cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale della band.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...