Cultura

Salone dell’Editoria Sociale, ottava edizione dedicata al Mediterraneo

Sarà il Mediterraneo il protagonista dell’ottava edizione del Salone dell’Editoria Sociale, il grande appuntamento organizzato da Nicola Villa che quest’anno si svolgerà da sabato 29 ottobre a martedì 1 novembre presso Porta Futuro (Via Galvani 108 – zona Testaccio) a Roma.

Crocevia di civiltà, culture e religioni che possono e devono incontrarsi e dialogare, il Mediterraneo offre “una speranza di rinnovamento“, come spiegano Goffredo Fofi e Giulio Marcon, ideatori del Salone, introducendo la nuova edizione ricca come sempre di ospiti ed eventi legati al rapporto tra arte e società, immigrazione, proposte sulle politiche locali e molto altro.


Il Salone dell’Editoria Sociale, ad ingresso del tutto libero, vedrà la partecipazione di Simona Vinci (Premio Campiello 2016), Andrea Baranes, Roberta Carlini, Francesca Fornario, Luigi Manconi, Grazia Naletto, Mario Pianta, Marina Calculli, Emanuele Giordana, Alessandro Leogrande, Matteo Nucci, Ferdinando Scianna e molti altri.

Per una mappa del Mediterraneo” è inoltre il titolo della lectio magistralis con cui sabato 29 ottobre il geografo Franco Farinelli inaugura idealmente il programma, ricco di incontri sui temi di politica estera.


Il Salone dell’Editoria Sociale è un’iniziativa promossa dalle Edizioni dell’Asino, dalla rivista Lo Straniero, dalle associazioni Gli Asini e Lunaria in collaborazione con Redattore Sociale e Comunità di Capodarco.

Saranno circa 50 gli appuntamenti in programma tra incontri, tavole rotonde, presentazioni di libri, video e dibattiti promossi da case editrici e organizzazioni del terzo settore. Un’occasione per riflettere sulle “mutazioni sociali, culturali, economiche e geopolitiche di un’area che sempre più ci interroga sulle contraddizioni del nostro tempo“, concludono Fofi e Marcon.

Da segnalare, infine, alcuni appuntamenti serali. Il monologo di Antonio Fazzini tratto da un racconto della scrittrice algerina Assia Djebar, introdotto da Maria Nadotti e Roberta Mazzanti; l’omaggio al regista Mario Monicelli con Margherita Buy, Chiara Rapaccini e Wilma Labate, in occasione della pubblicazione del libro curato da Anna AntonelliCosì parlò Monicelli“. E il dibattito con il celebre attore e cantautore Nino D’Angelo sulla musica e le arti mediterranee.

A QUESTO LINK trovate il programma completo della manifestazione. Ulteriori dettagli sul Salone dell’Editoria Sociale sono disponibili collegandosi al sito www.editoriasociale.info oppure cliccando sulla sua Pagina Facebook Ufficiale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...