Cultura

Attraversamenti Multipli 2016, l’arte invade Roma dal 20 al 30 ottobre

Il festival Attraversamenti Multipli, giunto quest’anno alla sua 16esima edizione, 
continua ad interrogarsi sulle relazioni tra i linguaggi artistici contemporanei e il presente e rilancia e rafforza gli elementi che lo caratterizzano: l’incontro di diversi linguaggi artistici, lo sguardo attento sulle nuove creatività, le location inconsuete, la relazione tra arti performative e spazi pubblici, l’attenzione agli spettatori.

L’evento è stato creato da Margine Operativo, realizzato con il contributo di
 Roma Capitale – Assessorato alla Crescita Culturale in collaborazione con la SIAE e conta sulla direzione artistica di Alessandra Ferraro e Pako Graziani.

attraversamenti-multipli-2016-roma-1
L’edizione 2016 di Attraversamenti Multipli si sviluppa attraverso una serie di eventi artistici dal 20 al 30 ottobre in
 4 location diverse, coinvolge 22 ensemble di artisti della scena contemporanea nazionale
 e spazia dal teatro alla danza, dalle performance ai fumetti, dalla musica alla street art.

Il festival 
incalza le emergenze del presente affrontando la complessità del reale attraverso la molteplicità del contemporaneo
. “Abbiamo scelto di rafforzare la natura meticcia e multisfaccettata del festival e di continuare a dare cittadinanza a diverse pratiche delle arti sceniche contemporanee“, raccontano i direttori artistici della manifestazione.

Questi gli artisti coinvolti nel festival romano: Alberto Prunetti, Aleksandros Memetaj + Giampiero Rappa, Argot Produzioni / Cie Twain, Bartolini / Baronio, C&C Company, Dario Salvagnini, Santasangre, 
Francesco Leineri, Gioia Salvatori, Giovanna Velardi, 
Le Cardamomo’, Lucamaleonte, 
Margine Operativo, Olivia Giovannini, Ortika, Nano Egidio, 
Nani Rossi, Rita Petruccioli, Sandro Joyeux &Inoussa Dembele, Sara Marasso&Stefano Risso, Toni Bruno, Yoris Petrillo, Artemis Papageorgiou + Gabriella Mastrangelo.

Le location dove il festival si svilupperà saranno dunque la Biblioteca Goffredo Mameli (20 e 27 ottobre, ingresso gratuito), la Centrale Preneste Teatro (21, 22, 28 e 29 ottobre, 8 Euro per il singolo spettacolo, 5 Euro per la singola performance), l’isola pedonale del Pigneto e Largo Spartaco (23 e 30 ottobre, ingresso gratuito).

A QUESTO LINK trovate il programma completo di Attraversamenti Multipli 2016. Ulteriori dettagli sul festival sono disponibili collegandosi al sito www.attraversamentimultipli.it oppure cliccando sulla sua Pagina Facebook Ufficiale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...