Cultura

Sabina Meyer incanta il Roma Europa con la sua “Ninfa in Lamento”

Prosegue l’esperienza del Roma Europa Festival, frutto di un trentennio di attività della Fondazione Roma Europa, una delle istituzioni di maggior prestigio, in Italia e all’estero, per la promozione e la diffusione dell’arte, del teatro, della danza e della musica contemporanea.

Con un ampio ventaglio di proposte e luoghi storici e diversificati, anche quest’anno il festival offre momenti di grande originalità e bellezza. Consentendo di vivere in maniera “alternativa” alcuni spazi della città.

ninfa_in_lamento-1
L’appuntamento al Palazzo Corsini con Sabina Meyer e la sua “Ninfa in Lamento” è solo una delle conferme del fermento che stiamo cercando di raccontare.

L’artista, poliedrica e trasversale, già protagonista di numerosi festival internazionali, nella suggestiva sala Angelo Falzea ha dato voce all’anima della Ninfa, producendo più che un lamento una suggestiva esperienza di suoni e visioni resa possibile dall’abilità espressiva vocale, dalla bellezza, dalla profondità interpretativa della stessa Meyer.

ninfa_in_lamento-2
Docente di Canto Jazz e Improvvisazione al Conservatorio Giovanni Battista Pergolesi di Fermo e al Benedetto Marcello di Venezia, viene da domandarsi come possa essere l’esperienza dei suoi allievi alle prese con un’artista tanto elegante e raffinata. Quali siano le anime di questa ninfa e come si incontrano nella sua ispirazione.

Ninfa Sabina durante la performance si muove come se camminasse sulle acque, carezzando, attraversando, talvolta manipolando lei stessa le onde sonore della musica contemporanea, che si fondono con i suoni elettronici di Elio Martusciello e l’ipnotica tiorba di Simone Colavecchi, straordinario anche al canto.

La classicità dell’antico e il contemporaneo si incontrano in uno spettacolo che è un vero e proprio visual concert, sublimando la ricerca della Meyer che fonde il barocco alle esperienze di Berio, Scelsi e Cage, trovando sempre una sua originalità e forza interpretativa che la rendono un’artista unica nel suo genere.

Ulteriori informazioni sul programma del Roma Europa Festival 2016 e su “Ninfa in Lamento” sono disponibili collegandosi al sito www.romaeuropa.net oppure cliccando sulla sua Pagina Facebook Ufficiale.

S.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...