Cultura

Romics XX! Gaming, cosplay, fumetto e fantasy alla Fiera di Roma

È con grande orgoglio che vi comunico che Romics, a partire dal prossimo anno, andrà anche all’estero. Non sarà più quindi solo un appuntamento biennale. Di questo siamo contenti ed orgogliosi“. Così Pietro Piccinetti, amministratore unico di Fiera Roma, annuncia la nuova edizione di Romics, la numero 20, un evento speciale e celebrativo che Sabrina Perucca, direttrice artistica della manifestazione, descrive come “pieno di novità“.

La sua internazionalizzazione, innanzitutto. Come sottolineato da PiccinettiRomics si allarga e dal 2017 sbarca al di fuori dei confini nazionali, evidenziando tutto il buon lavoro fatto in queste 19 edizioni, caratterizzate da grandissimi ospiti italiani e stranieri, centinaia di eventi legati a fumetto, games, cinema, fantasy, fantascienza, mostre, laboratori, concorsi e molto altro.


Proprio a proposito di concorsi, ecco la novità numero due. Romics, assieme al MIUR, presenta il concorso nazionale “I Linguaggi dell’immaginario“, un’iniziativa rivolta alle scuole di ogni grado che premierà nella prossima edizione di aprile le migliori produzioni di fumetto, illustrazione, animazione, games e visual arts.

Dal 29 settembre al 2 ottobre, quindi, la Nuova Fiera di Roma ospiterà 4 giorni di grandi anteprime, attività, incontri con eccezionali firme del fumetto e della sceneggiatura mondiali, spettacoli, eventi unici. Tutto legato ai comics e al mondo del gaming.


L’Officina del Fumetto ha in programma un grande omaggio ai supereroi Marvel, dagli Avengers a Spiderman; i prestigiosi Romics D’Oro che quest’anno andranno a Gabriele Dell’Otto, David Lopez e Moreno Burattini; la mostra sulle 20 edizioni del Romics, su Diabolik e su “I Fumetti del Diavolo“, rassegna sulla stagione più intensa del fumetto italiano.

E ancora, ci sarà un grande muro a disposizione degli autori di Romics che, giorno dopo giorno, lasceranno traccia del loro passaggio a Roma con contributi in diretta, la presentazione del volume 25 di “The Walking Dead“, la presentazione di “Assassin’s Creed” in un movie village che ospiterà 23 pellicole.


Infine, il Romics Cosplay Award, l’attesissimo campionato mondiale per gli amanti di costumi e travestimenti di cui l’Italia è attualmente campione del mondo; il primo campionato italiano di League of Legends, area kids, musica, entertainment, il Comics Meeting&Lab organizzato assieme alla Regione Lazio con workshop, meet&greet, conferenze. E tanto altro ancora.

Solo i padiglioni della Fiera di Roma possono permettersi di ospitare un evento come Romics“, conclude Piccinetti, “che ogni anno conta oltre 200.000 visitatori da tutta Italia. Con 300 espositori e oltre 100.000 mq utilizzati, Romics è l’appuntamento romano che coinvolge il maggior numero di persone in assoluto, creando un enorme indotto per la Capitale. È pertanto un onore per noi poter offrire a Roma questo servizio“.


Ingresso: 8 Euro (festivo 10 Euro). Abbonamento: 4 giorni, 22 Euro; 3 giorni, 20 Euro; 2 giorni, 15 Euro. Romics si terrà dalle 10 alle 20. Ulteriori dettagli su Romics 2016 sono disponibili collegandosi al sito www.romics.it oppure cliccando sulla sua Pagina Facebook Ufficiale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...