Cultura

La pelle come opera d’arte: a settembre ritorna DermArt a Roma

Magari non è la prima cosa a cui facciamo caso quando ammiriamo un ritratto, ma la pelle è da sempre una delle principali protagoniste dell’arte pittorica. Ed è per questo motivo che Massimo Papi si è inventato DermArt, l’iniziativa giunta all’ottava edizione che unisce la Dermatologia con l’Arte per sviscerarne i comuni linguaggi.

La pelle umana e i dipinti narrano storie: quelle delle persone che ci stanno dentro nel caso della pelle e quelle di persone, luoghi e situazioni create dagli artisti se pensiamo ad un’opera d’arte. La pelle è quindi una tela, la superficie sulla quale si rispecchia il nostro interno biologico e psichico.


Sulla cute“, afferma Papi, “possiamo leggere il palinsesto della nostra esistenza. Raccogliere storie aiutati dall’arte significa costruire spazi che restituiscano voce, parola, dignità al malato e con esse favorire la partecipazione“.

DermArt si terrà venerdì 23 e sabato 24 settembre presso l’ex Cartiera Latina di Roma, nel Parco Regionale dell’Appia Antica (Via Appia Antica 42) e ha in programma una serie di incontri a tema e interazioni, tra il ludico e il didattico, mirate ad un coinvolgimento attivo del pubblico e di una serie di professori, dermatologi ed esperti in materia.

dermart-2016-1
Ci saranno convegni sulla simmetria delle lesioni cutanee per capire il significato biologico, psicologico e neuropercettivo di quadri ben precisi che a volte sono considerati semplici curiosità; si prenderà spunto dall’analogia con il restauro nell’arte per capire le tecniche e le sostanze migliori per mantenere la pelle sana e giovane.

Ci saranno inoltre quiz sull’interpretazione delle patologie nei protagonisti delle icone dell’arte e uno speciale intervento verrà dedicato a come imparare a decifrare le espressioni del dolore nell’infanzia.

dermart-2016-3
Tra le altre proposte di DermArt ci sarà l’utilizzo della graphic novel computerizzata per descrivere in modo nuovo e coinvolgente storie cliniche di pazienti con disturbi cutanei. Infine, la partecipazione all’evento prevede crediti formativi per medici, farmacisti, psicologi, biologi e infermieri.

Ulteriori dettagli su DermArt 2016 sono disponibili collegandosi al sito www.dermart.it oppure cliccando sulla sua Pagina Facebook Ufficiale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...