Arte

“Hell23”, l’installazione di Samantha Stella tra mito e suoni oscuri

Siete pronti per un viaggio tra antiche sacerdotesse e sonorità ancestrali e dilatate all’interno di una lunga e sciamanica discesa nell’Aldilà? Vi assicuro che non esagero. “Hell23“, infatti, è un’installazione ad opera della performer milanese Samantha Stella che, oltre a sorprendervi, saprà regalarvi innumerevoli suggestioni e riflessioni.

L’opera verrà presentata mercoledì 8 giugno a Milano presso OEDstudio, in Via Voghera 4a con inizio alle 21. Samantha sarà accompagnata da Nero Kane, cantante e chitarrista che propone musiche oscure e decadenti e di cui vi ho già parlato recensendo il suo disco “Lust Soul.

Hell23-samantha-stella-nero-kane-1

Apollo del Belvedere, Museo Pio Clementino, Musei Vaticani, Città del Vaticano, II secolo d.C., replica di un bronzo eseguito tra il 350 e il 325 a.C. dallo scultore greco Leochares.

È proprio dall’unione dell’arte visiva e di quella sonora dei due artisti che prende forma il progetto “Hell23“, opera dedicata alle figure delle antiche sacerdotesse, con particolare riferimento alla Sibilla Cumana, veggente e sacerdotessa di Apollo in possesso di poteri divinatori da lui conferiteli.

Un’invocazione aperta ad accogliere le innumerevoli riflessioni dettate dal fascino della morte sotto lo sguardo della divinità greco-romana Apollo, dio delle Arti, della Musica, della Poesia e della Profezia, ma anche seminatore di morte e distruzione come descritto nell’”Iliade” di Omero.

Il mito narra del dio Apollo che si innamorò della Sibilla di Cuma a causa della sua straordinaria bellezza. Volendola possedere, le offrì in cambio l’eternità. La vergine, però, rifiutò di concedersi e Apollo per vendetta le accordò eternità ma non giovinezza.

Hell23” si sviluppa musicalmente sulle sonorità live di Nero, in particolare sulla struttura testuale della traccia “Spirits” tratta dall’album “Lust Soul“, pubblicato nel gennaio 2016 e lanciato da due video di cui è regista e co-protagonista proprio Samantha Stella.

Hell23“, dopo la presentazione di Milano, approderà all’Arkovo studio del nuovo progetto web-cinematico “e g h” di Enrico Ghezzi ed Emiliano Montanari nell’Auditorium – Parco della Musica di Roma in data da definirsi. Ulteriori dettagli sul lavoro di Samantha Stella sono disponibili collegandosi alla Pagina Facebook dell’evento.

1 risposta »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...