Cinema

La vita di Alda Merini torna sullo schermo con “La Pazza della Porta Accanto”, il film del 2013 arricchito da nuovi materiali inediti

La vita intima e familiare, l’infanzia, la femminilità, l’amore, la follia e soprattutto la sua poesia immortale. “La Pazza della Porta Accanto: Conversazione con Alda Merini” è il documentario uscito nel 2013 e diretto da Antonietta De Lillo, frutto delle conversazioni tra la regista e la scrittrice avvenute nel 1995. Mercoledì 10 giugno alle 19, presso la biblioteca Vaccheria Nardi a Roma, Il docu-film torna sullo schermo in edizione riaggiornata, con l’aggiunta del girato non utilizzato di quelle interviste emerso dagli archivi RAI. A distanza di quasi 20 anni, insomma, sarà possibile ammirare di nuovo da vicino un personaggio affascinante, controverso e geniale, con tutta la bellezza e le contraddizioni che hanno reso Alda Merini una delle figure letterarie più importanti del secolo scorso. 

Il film, della durata di 52 minuti, è inframezzato dalla lettura delle poesie della Merini attraverso la voce dell’attrice Licia Maglietta. Al termine della proiezione ci sarà l’incontro con la regista De Lillo.

L’ingresso è libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

  

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...