Cultura mostre a roma

Mostre a Roma: “Intersectiones” di Zianni alla Galleria Triphè

Mostre a Roma: “Intersectiones” di Federica Zianni alla Galleria Triphè

lacci-bende-strisce-stripes-ragnatela-web

La Galleria Triphè inaugura la stagione 2023 con la mostra personale “Intersectiones” di Federica Zianni, già presente in Galleria nel 2020 con la sua prima personale “Natura Nature”.

La crescita artistica della Zianni degli ultimi anni l’ha vista, anche, finalista al Premio Cairo 2022.

Il titolo della mostra è una sorta di richiamo all’intreccio e all’utilizzo dei nodi quale arte antica.

Reinterpretata e aggiornata dall’artista con opere ad altissima identificabilità.

Intersectiones” inaugurerà venerdì 13 gennaio a partire dalle 18.30 e sarà una delle più interessanti mostre a Roma da visitare nei prossimi giorni.

Mostre a Roma: “Intersectiones” di Federica Zianni

I materiali impiegati quali lacci emostatici, guaine di biciclette ecc… vengono in qualche modo rigenerati, riutilizzati, dando loro una seconda vita.

Le opere in esposizione sono infatti un annodarsi continuo che conducono a un risultato estetico particolarmente stimolante.

Il nodo, in particolare, ha sempre avuto un significativo ruolo nella creazione di opere d’arte del passato, dove non è stato mai posizionato in modo casuale e decorativo.

È proprio nella Zianni che il nodo si impone.

Nell’opera ‘’Suspended’’ ad esempio l’artista sembra quasi volerci riportare ai complessi intrecci emotivi e biologici che caratterizzano l’essere umano.

Raccogliendoli in un bozzolo che pare voglia contenere una vita pronta a generarsi diramandosi con i suoi lacci per fuoriuscirne.

Altre sue opere come ‘’Small Reticulum” e ‘’Field’’ sembrano invece viaggiare tra compressione e liberazione.

Una sorta di sfida tra Eros e Thanatos.

Il lavoro della Zianni sembra proprio voler ricercare un equilibrio tra queste 2 dimensioni.

Processionary” e “Hummers” sottolineano infine l’evoluzione artistica della Zianni in un percorso finalizzato a una regolamentazione delle emozioni.

Si oscilla tra un contatto con la terra e con le sensazioni più ancestrali fino a cercare, come in una partita di scacchi, un approccio più razionale e regolamentato.

Il tutto riassunto, sempre, in forme esteticamente armoniose.

Per l’arte contemporanea, Roma si conferma quindi un palcoscenico costantemente ricco di novità e suggestioni che la mostra di Zianni rende ancora più interessante da esplorare e vivere.


INFO MOSTRA

– Titolo:
Intersectiones

– A cura di:
Maria Laura Perilli

– Dove:
Galleria Triphè Roma-Cortona
Via delle Fosse di Castello 2

– Opening:
Venerdì 13 gennaio a partire dalle 18.30

– Durata:
Dal 13 gennaio al 13 aprile 2023

– Orario visita:
Dal martedì al sabato ore 10–13 e 16–19

– Biglietti:
Ingresso libero

– Info:
Mail: info@thiphe.it

(© The Parallel Vision ⚭ ­_ Redazione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: