ambiente Cultura

Villa Celimontana, ok a riqualificazione per 5 milioni di euro

Villa Celimontana, ok a riqualificazione del clivio per 5 milioni di euro

parco-fontana-alberi-trees

La Giunta Capitolina ha approvato una delibera presentata nei giorni scorsi dall’assessora all’Agricoltura, Ambiente e Ciclo dei rifiuti Sabrina Alfonsi.

La proposta riguarda il progetto definitivo per la realizzazione degli interventi di riqualificazione del clivio di Villa Celimontana

Il progetto di riqualificazione di Villa Celimontana

Il progetto, finanziato con uno stanziamento di 1,2 milioni di euro, riguarda il settore sud occidentale della Villa storica.

A questo proposito sono previsti interventi di:

  • sistemazione dei viali e delle scale
  • ripristino delle pavimentazioni
  • bonifica e riassetto della vegetazione con piantagione di nuove siepi e di spalliere di agrumi
  • realizzazione di un nuovo impianto idrico e di irrigazione
  • ripristino delle fontane
  • rinnovo e restauro di arredi e sedili
  • realizzazione del sistema di deflusso delle acque
  • rifacimento dei cancelli e delle recinzioni
  • ampliamento e rinnovamento dell’impianto di illuminazione

Il bando di gara verrà pubblicato entro dicembre e l’avvio dei lavori è previsto per marzo 2023, per concludersi nei primi mesi del 2024.

Il primo di altri progetti previsti per la Villa

A pochi giorni dall’inaugurazione di Villa Lais dopo gli interventi di completa riqualificazione, prosegue il nostro lavoro sull’immenso patrimonio architettonico, paesaggistico e vegetazionale delle Ville storiche di Roma“.

Così l’assessora all’Agricoltura, Ambiente e Ciclo dei rifiuti Sabrina Alfonsi.

Al progetto che prende avvio a Villa Celimontana si aggiungeranno poi:

  • quelli che riguarderanno la rigenerazione dell’area centrale del parco, per la quale è stato già previsto uno stanziamento di circa 2 milioni di euro sul bilancio 2023
  • gli interventi per la riqualificazione della zona settentrionale della Villa, il Clivo di Scauro, che verranno realizzati con 2 milioni di euro di fondi del Giubileo

La riapertura di Villa Lais

Pochi giorni fa inoltre è stata riaperta al pubblico Villa Lais nel Municipio VII.

Acquisita dal Comune di Roma nel 1975, Villa Lais è un parco pubblico classificato come Villa storica.

Il complesso intervento di riqualificazione appena terminato è stato progettato ed eseguito dal Dipartimento Tutela Ambiente.

Con la supervisione della Sovrintendenza Capitolina ai Beni culturali.

Nello specifico:

  • sono stati abbattuti alberi malati, eseguite potature e rimosse le ceppaie
  • piantumati alberi e siepi
  • rifatta ex novo l’area ludica con giochi e pavimentazione antitrauma
  • ristrutturata l’area teatro che potrà ospitare eventi invernali ed estivi
  • realizzata un’area fitness per gli amanti dell’esercizio fisico all’aria aperta

Inoltre è stata prevista un’area picnic per convivialità e socializzazione e aumentato il numero delle panchine.

The Parallel Vision ⚭ ­_ Redazione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: