Cultura food

“Una mano dal campo”, pasti donati a chi è in difficoltà

“Una mano dal campo”, Banco Alimentare dona pasti a chi è in difficoltà

Fino all’8 febbraio in tutti i punti vendita Ce.Di. Gros del Lazio, con l’acquisto di una confezione di “Patata di Campo-Amica dell’ambiente” sarà donato un pasto a chi è in difficoltà

patate-supermercato-frutta-verdura-cibo-food

Dopo il successo della prima edizione riparte “Una mano dal campo”, la campagna eco-solidale promossa da Legambiente insieme a Romagnoli F.lli Spa e Ce.Di. Gros a favore del Banco Alimentare del Lazio ODV.

Fino all’8 febbraio, in tutti i punti vendita Ce.Di. Gros del Lazio, per ogni confezione da 1,5 kg di “Patata di Campo – Amica dell’ambiente” acquistata, corrisponderà una donazione da parte di Romagnoli F.lli Spa al Banco Alimentare per la distribuzione di alimenti equivalenti a un pasto.

64.500 confezioni vendute durante la prima edizione

L’ampia partecipazione registrata dalla prima edizione dell’iniziativa – svoltasi nel mese di novembre 2021 – durante la quale sono state vendute 64.500 confezioni di “Patata di Campo – Amica dell’ambiente” ha spinto i promotori a riproporla nel 2022.

Una nuova edizione che si inserisce nell’ambito dell’accordo pluriennale di Romagnoli F.lli Spa con il Banco Alimentare Onlus e Legambiente Onlus per offrire un sostegno concreto alle persone in difficoltà.

E che, anche per la prossima campagna, trova supporto nella sensibilità e nell’impegno di Ce.Di. Gros.

“Responsabilità di investire nel benessere sociale”

Attraverso questo nuovo appuntamento con ‘Una mano dal campo‘ siamo felici di testimoniare ancora una volta la vocazione solidale che da sempre è parte integrante del nostro modo di fare impresa” commenta Giulio Romagnoli, amministratore delegato Romagnoli F.lli Spa.

Un’azienda che si definisce sostenibile ha la responsabilità di investire in progetti concreti volti al miglioramento del benessere sociale, oltre che di operare adottando modelli produttivi sempre più rispettosi dell’ambiente”. 

Siamo rimasti positivamente sorpresi dal successo della precedente attività nell’ambito del progetto ‘Una mano dal campo‘, sia in termini commerciali, per gli importanti volumi movimentati, che sociali, dati dall’impegno sostenuto da Banco Alimentare” afferma Giancarlo Amitrano, Ufficio Acquisti Ce.Di. Gros.

Per questo abbiamo accettato con entusiasmo di riproporre l’iniziativa a inizio 2022, in un momento storico complesso per le famiglie italiane”.

Informazioni

Le prossime tappe del percorso di solidarietà saranno comunicate sul sito http://agricoltura.legambiente.it/.

The Parallel Vision ⚭ ­_ Redazione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: