Cultura libri

#Libri: Mark Lanegan, “Sing backwards and weep”

Libri: Mark Lanegan, “Sing backwards and weep”

La storia di Mark Lanegan, voce e guida degli Screaming Trees, che ha segnato con i suoi toni cupi e graffianti il sound di un’epoca

Novità libri 2022: non può mancare “Sing backwards and weep” firmato da Mark Lanegan tra i volumi che vi suggeriamo oggi.

Siamo di nuovo sulla scena di Seattle, quella che ha cambiato il volto della musica.

C’è un’altra storia da raccontare, fatta di note dolenti e meravigliose, di derive sofferte e nitide affermazioni: è la storia di Mark Lanegan, voce e guida degli Screaming Trees, che ha segnato con i suoi toni cupi e graffianti il sound di un’epoca, quella in cui la città “supersonica” era il centro esatto del Rock ‘n Roll.

I libri da leggere 2022 sono sempre tantissimi, ma oggi vi suggeriamo questo volume che ci ha davvero molto colpiti.

mark-lanegan-sing-backwards-and-weep-viso-uomo

Il libro

Una carriera lunga e tormentata, una vita di eccessi e di contraddizioni, un artista che si racconta senza indulgenza, ma anche senza cadere nel cliché del sopravvissuto.

Attraverso 4 decadi, Lanegan disegna il suo personalissimo orizzonte musicale, composto dalle tante suggestioni e collaborazioni che ha incrociato lungo il suo cammino.

Un resoconto sincero fino all’estremo, scritto con uno stile pungente e scanzonato in cui echeggiano i grandi miti letterari della sua epoca come William Burroughs, Hunter Thompson e Charles Bukowski.

Ne viene fuori in ogni caso l’amore disperato per la musica: punto di partenza e di arrivo di un’esistenza avventurosa e randagia.

Tra i libri 2022 che abbiamo amato di più, questo titolo occupa di sicuro una posizione di rilievo.

Se vi siete mai chiesti come la musica di Mark Lanegan sia riuscita a fiorire, qui trovate un assaggio del marciume che l’ha fertilizzata” racconta Michael C. Hall, protagonista di “Dexter” e “Six Feet Under“.

Ma ammettere una cosa del genere sarebbe da irresponsabili, un po’ come dire ‘Se vuoi creare arte grandiosa e sconvolgente, devi traumatizzarti fino al limite del possibile e anche oltre’… Sing Backwards and Weep è ruvido, nudo, onesto”.

Degli ultimi libri usciti in libreria, “Sing backwards and weep” è indubbiamente uno dei più emozionanti per tutti i nostalgici degli anni ’90.

L’autore

Mark Lanegan è stato uno degli attori fondamentali della scena grunge.

Nato nel 1964, si afferma musicalmente dapprima con gli Screaming Trees, quindi sviluppa la sua carriera solista, parallelamente a collaborazioni come quella con Mad Season (con Layne Staley e Mike Mc Cready) e Queen of The Stone Age (con Josh Homme e Dave Grohl).

Dopo tante cadute, in preda alle dipendenze e guidato da una visione sconsolata della propria vita, l’artista si aggrappa alla mano tesagli da Duff McKagan, uno che conosce davvero la strada per uscire dal buio.

E adesso dopo molti anni difficili, se la pandemia glielo permetterà, è pronto a rimettersi in gioco, con un nuovo album e una nuova tournée.

Scheda del libro

  • Mark Lanegan, “Sing backwards and weep
  • Edizioni: Officina di Hank
  • Pagine: 276
  • Euro: 17,00
  • Codice ISBN: 9791280133434

(© The Parallel Vision ⚭ ­_ Redazione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: