Attualità Cultura

Roma rafforza inclusione sociale e combatte marginalità

Roma rafforza inclusione sociale e combatte marginalità e fragilità

Accordo con INAPP per potenziare monitoraggio e inclusione

Potenziare lo studio e le attività per l’inclusione sociale e per la prevenzione di marginalità e fragilità estrema.

Questo l’obiettivo dell’accordo di collaborazione firmato tra Roma Capitale e INAPP – Istituto nazionale per l’analisi delle politiche pubbliche.

abbraccio-mani-orologio
Photo by Jonathan Borba on Pexels.com

Via a un tavolo permanente

Attraverso l’istituzione di un “Tavolo permanente Dipartimento Politiche Sociali e INAPP” e appositi protocolli operativi, l’accordo mira a potenziare la realizzazione nella Capitale di attività di studio e ricerca in materia di inclusione sociale.

Il Tavolo si occuperà anche di monitorare i servizi erogati a livello centrale e territoriale, con attenzione particolare alle tematiche connesse alle disuguaglianze sociali e territoriali, ai servizi realizzati dai Centri famiglia e più in generale dai Servizi Sociali in favore di minori e famiglie.

Il fine ultimo è puntare a rendere gli interventi in campo sociale sempre più efficienti ed efficaci.

Assicurare alla città un alto grado di monitoraggio delle fragilità

Con questo accordo si aggiunge un ulteriore tassello all’attività fondamentale di monitoraggio del territorio e all’azione costante per sostenere i cittadini.

L’Amministrazione è convinta dell’importanza strategica, oggi più che mai, di assicurare alla città il più elevato grado di monitoraggio delle fragilità e di azione per il potenziamento dei servizi in campo sociale, anche per raggiungere le nuove forme di povertà causate dalla pandemia.

In questo percorso, rafforzare la rete con gli enti che possono offrire un supporto tecnico-scientifico specializzato può dare una spinta in più fondamentale.

l’INAPP

L’INAPP da sempre pone grande attenzione scientifica al tema delle politiche di inclusione sociale che sono ancor più necessarie a seguito dell’emergenza da Covid-19 che ha duramente inciso su persone, servizi aumentando le diseguaglianze sociali ed economiche.

Le risorse che il PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza) destina all’inclusione sociale e territoriale assegnano agli enti locali un ruolo importante che è necessario monitorare.

In questo scenario l’INAPP si pone l’obiettivo di ricostruire e “interpretare” il sistema di domanda e offerta dei servizi di welfare, fornendo un quadro multiforme e organico del sistema nel suo complesso.

The Parallel Vision ⚭ ­_ Redazione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: